Bilancia rotta? Così non ne avrai più bisogno per pesare gli ingredienti in cucina

Ecco come pesare gli ingredienti senza bilancia e con assoluta precisione, le vostre ricette non subiranno modifiche 

pesare senza bilancia
Bilancia, addio , adesso potrete pesare gli ingredienti per ricette precisissime anche senza questo strumento (Foto di carlo sardena da Pixabay

Come insegnano le vecchie massaie e le nonne, per cucinare ci vuole ‘occhio’. Maestre dell’eccellenza del ‘q.b.’, del quanto basta, ci hanno sempre insegnato che la bilancia non sia sempre necessaria per fare una ricetta gustosa ed equilibrata. La bilancia da cucina è uno strumento molto utile soprattutto in pasticceria, in cui le dosi precise sono fondamentali per la riuscita del dolce, ma può essere anche sostituita da metodi casalinghi però molto affidabili. Nel caso la nostra bilancia si rompesse o non funzionasse, noi sapremmo comunque come fare. Volete scoprire il metodo?

Leggi ancheVetri puliti e senza aloni: hai mai provato con questo prodotto? E’ miracoloso! 

Pesare gli ingredienti senza bilancia, ecco come si fa

Immaginiamo questa situazione: vogliamo preparare la torta con una bella ricette dalle dosi precise, la nostra bilancia si è appena rotta. Come facciamo? In realtà, il problema delle dosi è un problema tutto della cucina italiana. Lo sapevate che in Inghilterra le ricette si misurano in spoons, tradotto letteralmente in cucchiai? A volte cucchiai, a volte bicchieri: così faremo anche noi in assenza di bilancia!

Vi daremo una sorta di tabella da cui partire

FARINA E SIMILI

  • 3 gr equivalgono a un cucchiaino
  • 10 gr equivalgono a un cucchiaio
  • 120 gr equivalgono a un bicchiere di carta

BURRO

  • 15 gr equivalgono a un cucchiaio

ZUCCHERO

  • 20 gr equivalgono a un cucchiaio 
  • 150 gr equivalgono a un bicchiere di carta

SALE

  • 7 gr equivalgono a un cucchiaino
  • 20 gr equivalgono a un cucchiaio

Per i liquidi invece basta pensare che una tazza da colazione corrisponde a circa 250 ml di liquido generico, un bicchiere di carta corrisponde a 200 ml, una tazzina da caffè invece a 80 ml. Come vedete, con questo sistema, non avrete bisogno di strumenti complicati, quanto piuttosto di oggetti della quotidianità: un cucchiaino, un cucchiaio, un bicchiere, ecc.

Adesso potete sbizzarrirvi in cucina senza timori e pressioni con questo trucchetto infallibile delle nonne. Le vostre ricette saranno precise e gustose come se le aveste fatte con una bilancia precisissima che ‘spacca il grammo’!