Troppo tempo per bollire le patate? Con questo trucchetto saranno pronte soltanto in 10 minuti

Bollire le patate, a volte, può richiedere davvero tanto tempo che forse non disponiamo, ma con questo trucchetto saranno pronte in un attimo

Le patate in cucina sono molto usate, in diverse preparazioni, sia dolci che salate e nella maggior parte delle volte richiedono la bollitura. Morbide, nutrienti e golose, possono essere cucinate davvero in tanti modi e condite con spezie e sapori sempre diversi. E’ pur vero però, che la loro cottura non sempre risulta rapida, specialmente se la ricetta che vogliamo preparare richiede la lessatura. I tempi possono variare da un minimo di 30 minuti fino ad un massimo di 50 per quelle grosse e grandi e di certo, se si ha fretta, non è proprio il massimo. Ma niente paura, noi oggi vogliamo insegnarvi un trucchetto infallibile per ‘bollire’ le patate in meno di 10 minuti. Curiosi? Scopriamo insieme come fare

LEGGI ANCHE: Burger Buns: i panini per hamburger fatti in casa, la cena del sabato sera è servita!

Bollire le patate in 10 minuti: il trucchetto miracoloso che non avresti immaginato

Generalmente, per la preparazione di gnocchi, insalate, gâteaux e vellutate si richiede la patata lessa, morbida fino al suo cuore e farinosa, in grado di poter concedere una lavorazione maneggevole. Purtroppo i tempi di cottura sono piuttosto lunghi e potremmo scoraggiarci all’idea di preparare un buon piatto di gnocchetti fatti in casa. Ma con questo trucchetto geniale, siamo proprio sicuri che le vostre ricette saranno pronte in batter d’occhio!

SEGUICI SU FACEBOOK PER ALTRE CURIOSITA’

bollire patate
Se vogliamo ridurre i tempi di cottura ma comunque lessare le patate in acqua fredda, tagliamole a metà, cuoceranno più in fretta!

 

Il trucchetto di cucina che vogliamo insegnarvi è molto semplice. Laviamo con cura le patate e disponiamole su di un piatto largo e piano. Scegliamo patate più o meno della stessa misura in modo da ottenere una cottura uniforme, ma se dovessimo averne di misure tutte diverse, tagliamo a metà quelle più grosse. Versiamo su di esse qualche cucchiaio d’acqua in modo che possa depositarsi sul fondo e poi avvolgiamo completamente con pellicola per alimenti, cosicché non possa entrare neppure un filo d’aria. Mettiamo il piatto all’interno del microonde, impostiamo il comando 750W per 9/10 minuti. Lasciamo cuocere senza mai aprire il forno e quando sarà passato il tempo necessario lasciamo leggermente raffreddare. Rimuoviamo la pellicola e sbucciamole, vedrete come in soli 10 minuti saranno cotte a puntino!