Pasta avanzata: 3 idee velocissime per riutilizzarla con fantasia e gusto

Quando rimane un po’ di pasta avanzata dal pranzo potremmo non sapere cosa fare ma segui queste idee golose, vedrai che bontà!

Può capitare proprio a tutti di aver calato troppa pasta nell’acqua ritrovandosi ancora mezza padella piena con la famiglia stracolma di cibo nello stomaco. Tra il tran tran quotidiano o qualche piccola distrazione, ci ritroviamo più patti di pasta avanzata e non si sa cosa farne. Ovviamente non si getta, la sera può essere riscaldata nuovamente in forno o in pentola, ma il gusto potrebbe perdersi o non risultare più poi così invitante. Noi oggi vogliamo proporvi 3 idee last minute per riutilizzarla con gusto, fantasia ed anche tanto divertimento! Scopriamo insieme qualche ricetta lampo sfiziosa

LEGGI ANCHE: Polpette di patate speciali: in questa versione non le hai sicuramente mai provate

Pasta avanzata: riutilizzala con queste 3 idee golose, vedrai quanto saranno apprezzate!

Come già detto, ,gettare via del cibo, in tempi delicati come quello che stiamo vivendo, non è mai la giusta soluzione. Ma perché rinunciare al gusto? Vediamo insieme 3 idee sfiziose per riutilizzare la pasta avanzata del pranzo o della cena:

SEGUICI SU FACEBOOK PER ALTRE CURIOSITA’ 

  • Frittata di pasta: famosissima in tutta Napoli ma anche nel resto delle cucine del Sud, è senza ombra di dubbio il miglior modo per riciclare la pasta avanzata. Basterà rompere qualche uova in una ciotola, aggiungere sale, pepe e spezie a piacere con una manciata di parmigiano, sbatterle con una forchetta per qualche secondo e poi versarle direttamente sulla pasta in padella, che avremo appiattito e livellato in precedenza. Cuociamo circa 7 minuti su ogni lato e poi serviamo in tavola, tagliando come se fosse una pizza. Vedrete che gusto!

    pasta avanzata idee
    Se sono avanzati gli spaghetti, friggiamo delle fette di melanzane, facciamole scolare e poi avvolgiamole con la pasta avvolta in piccoli nidi per poi cuocere qualche minuto in forno. Vedrete che bontà!
  • Frittelle di pasta: se vi è avanzata della pasta corta oppure della pasta cotta nel brodo, sicuramente sarà diventata asciutta e piuttosto molle. Versiamola in una ciotola ed uniamo qualche uovo, del parmigiano, dei salumi a scelta e del parmigiano, mescoliamo e creiamo un impasto corposo e morbido. Friggiamo al cucchiaio in olio bollente e facciamo dorare, scolando poi su carta assorbente. In pochi minuti realizzeremo una chicca super sfiziosa!
  • ‘A pasta ‘ncaciata’: In Sicilia, la pasta avanzata del pranzo o del giorno prima viene riutilizzata alla ‘ncaciata, vale a dire versarla in una pirofila aggiungendo ciò che abbiamo in frigo e va smaltito come ad esempio formaggi vari, salumi e qualche verdura. Basterà mescolarli alla pasta e poi cuocerla in forno a 200° per circa 20 minuti. In pochi minuti avremo realizzato una pasta al forno croccante, golosa e dal cuore filante!