Le pareti di casa sono vuote e spente? Abbelliscile con queste idee superlative

Se le tue pareti di casa sono vuote o risultano spoglie e spente, potresti abbellirle con queste idee economiche, vedrai che risultato!

Ogni tanto può capitare di osservare attentamente le pareti di casa e accorgersi che nonostante ci siano mobili o mensole risultino nel complesso…vuote! Non è solo il mobilio o la disposizione degli oggetti nelle stanze a renderla bella, ‘piena’ e confortevole, ma anche ciò che possiamo appendere sui muri. Sicuramente dei quadri colorati, allegri e grandi potrebbero aiutarci ma con un po’ di fantasia e ingegno, potremmo rendere la cucina, il salone o la camera da letto un luogo davvero rilassante ed elegante. Scopriamo insieme qualche idea per rendere le pareti di casa più piene e ben decorate

LEGGI ANCHE: Vuoi cambiare il divano del salotto? Tutto ciò che devi assolutamente sapere

Personalizza e riempi le pareti di casa troppo vuote con queste idee economiche di successo

Come appena detto, non è solo la disposizione dei mobili a riempire una stanza, facendola risultare nel complesso elegante e ben distribuita. Vediamo insieme qualche idea davvero innovativa che renderà le vostre camere davvero originali:

SEGUICI SU FACEBOOK PER ALTRE CURIOSITA’ 

  • Giocare con l’armonia delle forme: soprattutto se disponiamo di pareti bianche o con colori chiari e limpidi, una stanza già di per sé grande potrebbe risultare spoglia e povera, ma si può ovviare al problema giocando con le forme. Ad esempio potremmo appendere ai muri delle mensole una sopra l’altra partendo dalla più lunga alla più corta, alternando su ognuna di essa delle piantine colorate per tipologia o tinta. Qualche quadro composto in più tele salta ben all’occhio ed oltretutto sarà in grado di creare un gioco di forme davvero interessante. Nei negozi per la casa possiamo trovarne di diversi a prezzi accessibili.

    pareti casa vuote
    Basterà qualche asse di legno ridipinta di nero per creare un addobbo da appendere davvero originale
  • Applicare delle stampe: nei negozi specifici è possibile acquistare delle stampe adesive per abbellire le pareti e possiamo optare su diversi motivi e disegni come ad esempio quelli tridimensionali di piante e fiori, oppure giochi geometrici composti da luci ed ombre. Se siamo noi a dilettarci con la pittura potremmo dipingere alberi con uccellini oppure tramonti, insomma, basterà sbizzarrire un po’ la fantasia e la stanza nell’immediato apparirà più completa.
  • Appendere gli oggetti: se affissiamo dei piccoli chiodi alle pareti potremmo sbizzarrirci nell’appendere oggettini vari come piccole pentole, padelline in rame oppure ancora vasi di piante grasse. Giochiamo con le linee creando simmetria ed armonia alternando alle mensole altri oggetti esposti. Le tende appese alle finestre riuscirebbero a completare il risultato finale e se seguirete queste piccole idee, la vostra stanza sarà degna di un vero dipinto da museo!