Avrai bisogno solo di farina e patate: preparerai qualcosa di super sfizioso

Il pane alle patate è un lievitato soffice e super saporito e prepararlo in casa sarà davvero molto semplice, scopri la ricetta passo per passo

Nei piccoli villaggi di origine contadina, i popoli del Sud erano soliti non gettare via nulla e realizzare piatti e preparazioni con quello che maggiormente offriva la terra o che la coltivazione permetteva loro. Tra questi, farina e patate erano sicuramente le più utilizzate proprio per via della loro semplicità ed oltretutto, le patate erano un ‘bene’ accessibile anche a chi purtroppo doveva arrancare per arrivare a fine mese. Proprio per questo si preparavano delle pagnotte molto semplici ma gustosissime, realizzate con acqua, lievito, patate lesse e farina. Noi oggi vogliamo condividere questa ricetta e siamo sicuri vi conquisterà completamente! Potrete utilizzare l’impasto per realizzare tante piccole pagnotte oppure calzoni, focacce e pizzette da aperitivo. Per preparare il pane alle patate avremo bisogno di:

pane alle patate
Possiamo aggiungere all’impasto anche delle olive oppure della frutta secca tostata
  • 600 gr di farina(metà Manitoba e metà 00);
  • 2 patate grosse a pasta bianca;
  • 300 ml di acqua tiepida;
  • 5 gr di lievito di birra;
  • 2 cucchiaini rasi di zucchero;
  • 1 cucchiaino colmo di sale;

LEGGI ANCHE: Mini Brioche furbe: la ricetta super veloce  per una merenda sofficissima

Pane alle patate: la ricetta golosa e veloce per delle pagnotte sofficissime

Iniziamo la preparazione del nostro pane lavando accuratamente le patate. Tuffiamole in una pentola colma di acqua fredda e portiamo a ebollizione facendo cuocere fin quando la polpa non sarà morbida e cotta. Scoliamole, lasciamole raffreddare appena e sbucciamole quando ancora saranno calde senza scottarci le mani. Schiacciamole con uno schiacciapatate. In una ciotola capiente versiamo le due farine, mescoliamole insieme e poi creiamo una zona concava in centro, inserendo le patate.

SEGUICI SU FACEBOOK PER ALTRE CURIOSITA’ 

Sciogliamo lo zucchero ed il lievito nell’acqua tiepida in modo che gli ingredienti possano fondersi e versiamo metà della quantità in ciotola. Iniziamo ad impastare con le mani e poi aggiungiamo il sale ed il resto della miscela liquida. Lavoriamo l’impasto a dovere fin quando non risulterà compatto, liscio e morbido. Sistemiamolo in una ciotola coprendo con pellicola per alimenti e lasciamo lievitare all’incirca 2 ore, in forno spento con la luce accesa. Quando avrà raddoppiato il suo volume rimpastiamolo appena, formiamo delle pagnottine di circa 100 gr e disponiamole su di una teglia, ricoprendo nuovamente e lasciando lievitare altri 30 minuti. Cuociamo in forno preriscaldato/statico/200° per 30 minuti. Il nostro pane sarà pronto per essere farcito con salumi, formaggi oppure servito in tavola in sostituzione al classico. Vedrete quanta morbidezza e quanto gusto!