Non saranno i soliti carciofi ripieni: preparali in questo modo, vedrai che bontà!

I carciofi ripieni sono davvero golosi e prelibati, ma siamo sicuri che con questa farcitura non li avete ancora provati!

I carciofi ripieni sono una delle chicche più golose e prelibate che la cucina italiana possieda. Morbidi, nutrienti e golosi, sono tanti i bambini che li adorano proprio per la farcitura interna saporita e golosa. Di tante versioni e varianti, a Roma vengono cotti in pentola con patate, aglio e mentuccia e fatti bollire oppure fritti in olio d’oliva mentre al Sud troviamo le nonne che dopo averli sbollentati li conservano sottolio per gustarli tutto l’anno. Insomma, non si può dire che non siano uno dei cibi preferiti dagli italiani, di qualsiasi età o regione! Eppure, la versione che vogliamo proporvi oggi sarà davvero molto golosa e siamo sicuri che la riproporrete ogni qualvolta vi verrà voglia di carciofi! Per preparare questa ricetta avremo bisogno di:

carciofi ripieni
Per una versione light, dopo aver sbollentato i carciofi, infornateli solamente con un po’ di formaggio in superficie
  • 4 carciofi medi; 
  • 250 gr di salsiccia condita;
  • 100 gr di parmigiano;
  • 2 uova grandi;
  • 200 gr di provola affumicata;
  • Sale e pepe q.b.
  • 1 spicchio d’aglio tritato; 
  • 2 cucchiai di pangrattato;

LEGGI ANCHE: Cuoci le lenticchie e poi utilizzale così: i bambini ne andranno matti

Carciofi ripieni: preparali in questo modo sfizioso, siamo sicuri che non li hai mai provati così!

Iniziamo la preparazione dei carciofi eliminando la prima parte del gambo, tiriamo verso il basso i primi strati di foglie più dure e coriacee e poi rimuoviamo le punte. Per questa operazione consigliamo di proteggere le mani con guanti in lattice oppure di strofinare del limone sulla mano in modo che non possano macchiare la pelle. Quando avremo eseguito l’operazione su tutti i carciofi allarghiamo leggermente le foglie svuotando l’interno dalla loro barbetta. Tuffiamoli in acqua bollente e lasciamo cuocere per circa 5/7 minuti.

SEGUICI SU FACEBOOK PER ALTRE CURIOSITA’ 

Intanto in una ciotola sgraniamo la salsiccia privata del budello, aggiungiamo le uova, il pangrattato, il parmigiano, il sale, il pepe e lo spicchio d’aglio tritato finemente. Impastiamo fino ad ottenere un composto sodo ed omogeneo. Scoliamo i carciofi, lasciamoli raffreddare e poi siamo pronti ad assemblarli: Con le mani formiamo delle polpette di circa 40 gr, inseriamole all’interno di ogni carciofino e poggiamoli sul fondo di una pirofila. Dovranno stare uno accanto all’altro. Grattugiamo in superficie la provola fino a coprire la carne e cuociamo in forno preriscaldato/ventilato/180° per 30 minuti. Sforniamo, lasciamo raffreddare appena e godiamoci questa prelibatezza originale e davvero saporita!