Come coprire le occhiaie con il trucco: 3 consigli infallibili per un make up facile e veloce

Coprire le occhiaie con il trucco può aiutare a ridurre al minimo le nuance scure ed antiestetiche degli occhi, ma come farlo al meglio?

Le occhiaie sono inestetismi della pelle, presenti nella zona sottostante degli occhi e possono presentarsi con una colorazione blu – violacea oppure scure e tendenti al marrone. Spesso accompagnate da gonfiore o zone di pelle flaccida, quasi sempre rappresentano delle problematiche nel microcircolo. Indolori ed innocue, tuttavia risultano piuttosto antiestetiche e sono tante le donne che provano a nasconderle con il make up, ma non sempre si ottiene il risultato sperato. Noi oggi vogliamo svelarvi alcuni trucchetti per camuffarle con i prodotti di cosmetica e siamo sicuri che questi consigli torneranno utili a molti! Scopriamo meglio come procedere.

LEGGI ANCHE: Piccole scottature sulle mani? Questo ingrediente di cucina le curerà in un batter d’occhio

Come coprire le occhiaie con il trucco più adeguato: alcuni trucchetti che forse non sapevi

Per coprire al meglio le occhiaie e camuffare le loro varie tonalità, bisogna tornare per qualche minuto a scuola, sfogliando nuovamente la classificazione dei colori. Difatti, sono i colori complementari che verranno in nostro aiuto per nascondere totalmente le varie nuance violacee o marroncine delle occhiaie. Se non applicati nel modo corretto, alcuni prodotti potrebbero farci ottenere l’effetto contrario, risaltando ancor di più le varie colorazioni. Vediamo insieme come procedere in base al tipo di occhiaie sui nostri occhi.

SEGUICI SU FACEBOOK PER ALTRE CURIOSITA’

coprire occhiaie trucco
Ricordatevi sempre la regola dei complementari, importantissima per coprire al meglio le occhiaie

 

Occhiaie blu – violacee: per camuffare al meglio le occhiaie con tonalità blu scuro, viola o prugna, bisogna utilizzare colori complementari tendenti all’arancione chiaro e al giallo. Un buon correttore color pesca potrebbe di certo fare al caso vostro. Per le pelli grasse sarebbe meglio l’utilizzo di quelli stick e non troppo cremosi, mentre al contrario, per le pelli secche e spente, un buon prodotto in crema potrebbe essere una buona soluzione. Applichiamolo su tutta la zona delle occhiaie spalmandolo a dovere in modo che non possano rimanere residui tra le varie pieghe dell’occhio. Sarebbe idoneo utilizzare una BB cream in quanto più leggera, dando la possibilità alla pelle di respirare meglio. Applichiamola su tutto il viso e scegliamo un rossetto intenso ma con tonalità tenui.

Occhiaie scure e marroni: per nascondere le occhiaie molto scure, profonde e marroni, occorre utilizzare un correttore di un arancione piuttosto scuro. Ciò permetterà di illuminare nell’immediato il viso, donando vigore ed un effetto davvero strabiliante. Anche in questo caso vige la regola per pelli grasse e secche, ma soprattutto per chi soffre di occhi gonfi e stanchi, non si dovrebbe mai utilizzare un ombretto dalle tinte chiare o perlate, piuttosto bisogna prediligere quelle più scure sul marrone, sul viola o sul nero. Darà subito effetto sgonfiante ed una buona linea di eyeliner creerà il cosiddetto effetto “Wow” sul nostro sguardo.