Segui il metodo giapponese per fare ordine in casa: non lo avresti mai detto!

Il metodo giapponese per fare ordine in casa risulta particolarmente utile e con qualche consiglio la nostra vita sarà più felice

E’ giunto il tempo di dire basta a tutte quelle volte in cui abbiamo rimandato il mettere in ordine la casa. Soprattutto se viviamo in un appartamento piuttosto piccolo e con figli, il metodo giapponese studiato dalla conosciuta Marie Kondo, renderà le nostre case confortevoli, spaziose e saremo più felici. Esattamente, secondo la guru dell’ordine, una casa pulita, sistemata e funzionale aumenterà la sensazione di serenità e benessere. Ma quali sono le tecniche giuste affinché la casa sia sempre perfettamente in ordine? Scopriamo alcuni trucchetti utilissimi

LEGGI ANCHE: Come lavare i maglioni di lana: alcuni pratici consigli che non avresti immaginato

Marie Kondo ed il suo metodo giapponese per mettere ordine in casa: il segreto è l’organizzazione

La guru dell’ordine Marie Kondo, ha sviluppato un metodo molto pratico e funzionale per avere una casa sempre perfettamente in ordine e pulita, sfruttando gli spazi a disposizione. Vediamo insieme alcuni trucchetti che ci semplificheranno la vita ed il lavoro da svolgere

Via il superfluo: secondo Marie Kondo, dovremmo eliminare tutto ciò che consideriamo utile anche se in realtà non lo sia. Riviste, giornali, oggetti, bisogna eseguire una cernita e salvare solo ciò che risulta utile e soprattutto, che ci faccia star bene. Eseguito questo passaggio, potremo passare a tutti gli oggetti considerati di valore affettivo, per cui lettere, foto, disegni, diari. Scegliamo ciò a cui siamo realmente legati e gettiamo ciò che non abbiamo il coraggio di eliminare, nonostante non servano.

SEGUICI SU FACEBOOK PER ALTRE CURIOSITA’

metodo giapponese ordine
Secondo il metodo giapponese, i vestiti non andrebbero riposti in categoria per colore o materiale, ma per tipologia e stagione

 

Una scatola per cento usi: la Kondo rivela che riporre vestiti, oggetti e cianfrusaglie in scatole di plastica o scatoloni, non solo permetteranno di avere armadi sempre in ordine, ma potremo utilizzarli come divisori veri e propri. Sfruttiamo quelle che troviamo in commercio nei bagni, nei ripostigli e nelle camere da letto, in questo modo avremo sempre la possibilità di avere tutto a portata di mano, ma perfettamente in ordine.

Il senso verticale: Marie Kondo afferma che, riporre i vestiti piegati nei cassetti in senso verticale, non solo ci farà guadagnare spazio, ma anche tempo. Difatti, riponendo i maglioni, le magliette, le calze e le mutande verticalmente, avremo tutto a portata di occhio e non dovremo perdere tempo nel rovistare di volta in volta alla ricerca del nostro capo preferito. Inoltre, negli armadi bisognerebbe riporre a sinistra tutti i capi pesanti ed invernali come giacche, cappotti e piumini, mentre sul lato destro quelli leggeri come camicie, felpine e vestitini. In questo modo, la nostra felicità arriverà alle stelle. Provare per credere!