Cattivi odori dalla lavatrice: forse hai sempre sbagliato a farlo, ecco perché

Il problema dei cattivi odori che emana la lavatrice può essere il risultato di una mancata manutenzione. Scopriamo come ricorrere ai ripari

Sarà capitato a tutti almeno una volta di notare come la lavatrice, alla fine di un ciclo di lavaggio emani cattivi odori, a volte anche piuttosto fastidiosi. Il problema non solo potrebbe essere dipeso dall’ausilio di prodotti sbagliati, ma anche una mancata corretta manutenzione del cestello e della pulizia del cassetto.

cattivi odori lavatrice
Far fare ogni tanto dei lavaggi a vuoto alla lavatrice inserendo nel cestello del sale grosso, farà sì che possa assorbire eventuali cattivi odori

E’ decisamente importante curare ogni aspetto della lavatrice, in modo che non solo riesca a funzionare a lungo, ma che non possa emanare cattivi odori. Scopriamo insieme qualche trucchetto per eliminare la puzza ed averla sempre ben detersa e igienizzata

LEGGI ANCHE: Segui il metodo giapponese per fare ordine in casa: non lo avresti mai detto!

Elimina il problema dei cattivi odori dalla lavatrice: ti basterà aceto, bicarbonato e sapone di Marsiglia

I cattivi odori, generalmente, dipendono quasi sempre da germi e batteri depositati all’interno del cestello che potrebbero intaccare anche il tessuto dei nostri capi, facendo risultare anche questi maleodoranti. E’ innanzitutto importante non lasciare mai troppo a lungo i vestiti bagnati all’interno della lavatrice, ragion per cui bisognerebbe stenderli il prima possibile. Far arieggiare gli spazi è fondamentale e non bisogna lasciare chiuso per troppo tempo lo sportello.

SEGUICI SU FACEBOOK PER ALTRE CURIOSITA’ 

E’ consigliabile almeno una volta al mese eseguire un lavaggio breve a vuoto, con sola aggiunta di aceto e bicarbonato, in questo modo il cestello verrà ben disinfettato. Possiamo anche creare un deodorante molto profumato per la lavatrice sciogliendo a bagnomaria qualche grammo di sapone di Marsiglia, aggiungendo aceto e gocce di olio essenziale alla lavanda. Versiamo il tutto nel cassetto della lavatrice ed eseguiamo un ciclo a vuoto. Quando apriremo lo sportello, il profumo che sprigionerà sarà intenso e molto gradevole. Puliamo spesso il bordo in silicone poiché è piuttosto comune il depositarsi di peli, capelli e sporcizia ed anche questi sono responsabili dei cattivi odori. Con questi semplici trucchetti, il vostro bucato e la vostra lavatrice saranno sempre freschi e super profumati!