Ricette di Natale: le pignette al cioccolato senza cottura per stupire la famiglia

Un Natale così goloso ci aspetta quest’anno, con la ricetta delle pignette al cioccolato, un dolcetto senza cottura unico e sfiziosissimo

Il Natale non è solo un momento di festa e convivialità ma è anche il periodo perfetto dell’anno per preparare tante piccole sfiziosità davvero golose e simpatiche. Non bisogna per forza essere grandi chef o esperti di pasticceria per preparare dei manicaretti alla famiglia e basta solo seguire la ricetta giusta per preparare in poco tempo dei piatti davvero belli e gustosi! E’ il caso di quella che vogliamo proporvi oggi che non prevede nessuna cottura e siamo sicuri riusciranno a farla anche i più pasticcioni in cucina. Vediamo cosa ci occorre natale pignette cioccolato

  • 400 gr di wafer alla nocciola;
  • 200 gr di Nutella;
  • 1 confezione di Cereali al cacao a forma di petalo;
  • 100 gr di pangrattato;

LEGGI ANCHE: Ricette di Natale: usa il pandoro e farciscilo in questo modo, vedrai che bontà!

Ricette di Natale: le pignette al cioccolato senza cottura pronte in soli 3 minuti

Preparare questo dolcetto non è mai stato così facile, bisogna solo unire gli ingredienti e poi decorarlo. Possiamo prepararlo per ricevere degli amici per un tè oppure regalarlo ai bambini come dolcetto per la vigilia. Vediamo i passaggi semplicissimi per realizzare le pignette

In un mixer da cucina frulliamo i wafer giusto qualche secondo in modo che possano sgretolarsi. Versiamoli all’interno di una ciotola e versiamo la Nutella o una crema di nocciole. Iniziamo ad impastare in modo che gli ingredienti possano amalgamarsi e poi aggiungiamo il pangrattato. Procediamo con l’impasto usando le mani, fin quando non otterremo un panetto ben compatto. Preleviamo una palletta di impasto e diamole la forma appuntita, simile ad un arancino siciliano. Poggiamo in una teglia ed iniziamo a incastrare i cereali coprendo tutta la superficie, simulando le parti della pigna. Lasciamo in frigo in modo che il dolcetto possa compattarsi per bene e poi serviamolo al momento del dolce. Vedrete come la nostra famiglia rimarrà estasiata!