Insonnia, ecco la dieta che concilia il sonno

Finalmente potrai dire addio all’insonnia grazie a questa dieta che concilia il sonno e ti permette di riposare in modo sereno.

Dopo una lunga giornata passata fuori casa tra stress, impegni, lavoro e commissioni di vario genere, una volta rientrati a casa si sentirà solo il bisogno di mettersi a letto e riposare serenamente. Un momento perfetto, che permette al nostro organismo di recuperare tutte le energie perse fino a quel momento.

insonnia dieta sonno cosa mangiare
Gli alimenti che aiutano a dormire meglio (Mammastyle.it)

Purtroppo, però, sono sempre di più le persone che lamentano una cattiva qualità del sonno, caratterizzata da risvegli frequenti, intervalli in cui riescono a dormire che non superano mai le due ore. Per alcuni sarà solo una fase passeggera, magari causata da un periodo particolarmente stressante. Per altri, invece, si parlerà di vera e propria insonnia. Una patologia che spesso viene sottovalutata e presa sotto gamba, ma che in realtà nei casi più estremi diventa anche invalidante.

Appurato che l’insonnia è un disturbo comunissimo, siete curiosi di sapere se esiste qualche rimedio? Forse non tutti lo sanno, ma la prima cosa da tenere bene a mente per sopperire ad un rimedio del genere è proprio l’alimentazione. 

Combattere l’insonnia a tavola con la dieta che concilierà il sonno

Oltre allo stile di vita che incide notevolmente sulla qualità del sonno e che spesso provoca l’insonnia, anche una cattiva alimentazione riesce ad avere un influenza sul modo in cui si andrà a dormire. Infatti, secondo uno studio pubblicato sul Journal of Clinical Sleep Medicine, eccedere a tavola non fa altro che peggiorare il sonno. Tutto ciò è emerso dall’osservazione di 26 uomini che, per 3 giorni, sono stati sottoposti ad una sana alimentazione, mentre al quarto giorno gli è stata concessa una dieta libera. Il risultato? Nell’ultima notte non solo hanno dormito male, ma hanno impiegato anche molto più tempo per riuscire a farlo.

cibi peggiorano il sonno
La lista dei cibi che peggiorano il sonno (Mammasryle.it)

Non è di certo una novità che mangiare a cena in modo esagerato ed abusare di certi alimenti influisce sulla buona qualità del sonno, ma ti sei mai chiesto realmente quali sono i cibi che devono essere assolutamente evitati? Ecco per te alcuni esempi molto importanti:

  • Caffè e alcol: dovrebbero essere assolutamente banditi la sera e non sol perché fanno male all’organismo, ma soprattutto perché incidono sulla buona qualità del sonno;
  • Cioccolato, cacao e tè: questi, non fanno altro che stimolare la fase della veglia e impediscono un facile addormentamento;
  • Alimenti in scatola, patatine e salatini: ricchi di sodio influiscono negativamente sulla buona qualità del sonno, provocano sete e di conseguenza ci si sveglierà continuamente per bere e poi ovviamente per andare in bagno;

Detto questo, preferire alimenti come pasta, riso, pane, orzo, lattuga, che aiuteranno non solo ad addormentarsi prima, ma miglioreranno anche la stessa qualità del sonno.