Se noti questo sulla bottiglia di plastica non ‘stranirti’: devi assolutamente sapere questo

Hai notato anche tu questo sulla bottiglia di plastica? Ecco cosa devi assolutamente sapere, si tratta di una bella novità! 

Bottiglie e confezioni di plastica nel frigo di casa sono all’ordine del giorno. Quelle che contengono acqua, succhi tè o altre bevande le troviamo al banco frigo o sugli scaffali dei supermercati e di lì a poco finiscono nella nostra dispensa di casa.

bottiglie plastica
Lo hai notato anche tu? – Mammastyle

Sebbene negli anni si stia cercando di consumare in modo più responsabile materiali inquinanti come la plastica, oggi non è del tutto sparito il suo utilizzo. Si cerca ad ogni modo di essere responsabili dell’ambiente che ci circonda e cerchiamo pertanto di riciclare in maniera corretta la plastica e tutti i materiali che potrebbero risultare inquinanti per l’ambiente. A tal proposito, sarebbe stato preso un provvedimento che riguarderebbe proprio le bottiglie di plastiche. Qualcuno avrà già notato la novità, qualcun altro invece non ci ha ancora fatto caso. Ti spiego di che cosa si tratta.

Anche tu hai notato questo sulla bottiglia di plastica? Ecco cosa devi sapere

Hai anche tu aperto la bottiglia di plastica con dentro la tua bevanda preferita ed hai notato che il tappo non si è staccato del tutto nel momento in cui lo hai aperto? Ebbene, se pensavi di essere di fronte ad un errore ti sei sbagliata perché si tratta di una novità che è stata introdotta la scorsa estate. Una normativa che a partire da Luglio 2022 ha preso il via. Ma che a partire da Luglio 2024 diventerà una legge obbligatoria che vorrà che tutte le bottigliette di plastica abbiano il tappino legato (ethered). L’idea è quella di cercare di contenere quanto più possibile la diffusione dell’inquinamento. Che con solo lo smarrimento di semplici tappetti delle nostre bottigliette potrebbe continuare a diffondersi a macchia d’olio. L’inquinamento del pianeta è una questione che ci interessa tutti.

tappi bottiglie
Bottiglie in plastica, tappi ethered – Mammastyle

E solamente compiendo dei gesti che siano responsabili verso l’ambiente potremo riuscire a contenere il danno ambientale. L’impatto sull’ambiente derivato dal lavoro e dalla mano dell’uomo ha già influito fin troppo in modo negativo sul pianeta. E questo non ha fatto altro che acuire ancor di più la crisi climatica che attraversiamo. Cercando di prendere di provvedimenti in merito al giusto smaltimento dei prodotti e materiali fortemente inquinanti potremo riuscire a mettere in salvo il pianeta dal gravoso disastro ambientale al quale sempre più stiamo andando incontro. Naturalmente, i tappetti delle bottiglie che non si staccano più e che non si disperdono rappresenta di sicuro una grossa novità. Ma non è l’unica da apportare se l’intento è ad ogni modo quello di salvaguardare l’ambiente! Cercare di consumare comunque meno plastica e quindi utilizzare borracce e bere da contenitori in vetro è di sicuro una soluzione più plausibile. Qualora però in determinate circostanze questo non fosse possibile, è giusto smaltire nel modo più adeguato i possibili materiali di scarto.