Bello il camino, ma che fastido quella puzza in casa! Ti svelo come eliminarla senza alcuna fatica e in poche mosse

Avere il camino in casa è sicuramente una grandissima comodità, peccato che la puzza sia davvero fastidiosa: fai così e svanirà in un lampo.

Anche se le temperature, soprattutto in pieno giorno, fanno pensare l’esatto contrario non possiamo di certo dimenticare che ci troviamo in inverno inoltrato e di conseguenza dovrebbe essere la stagione dove il freddo si fa sentire con tutta la sua forza.

puzza camino
Come eliminare la puzza di camino- Mammastyle

Nonostante in alcune regioni il clima è stato fino ad ora abbastanza mite, in altre comunque si sono toccati dei minimi, che seppur sopra la media stagionale, sono abbastanza freddi e di conseguenza sarà necessario accendere in casa tutti quei dispositivi che ci permetteranno di mantenere gli ambienti caldi e confortevoli. In tutto questo però, non possiamo di certo dimenticare la crisi energetica, che ha portato un aumento vertiginoso in bolletta e di conseguenza un approccio diverso nel utilizzare determinate cose.

Mai più puzza di camino in casa se userai questo semplicissimo trucchetto

In questi mesi si è fatto un piccolo ritorno al passato e in molti, per cercare di risparmiare qualche euro, sono ritornati ad accendere quei camini che ormai non venivano utilizzati da tempo. Di certo anche il prezzo del legno ha avuto un piccolo rialzo, ma sicuramente meno rispetto a quello della corrente e del gas.

puzza camino
Poche mosse e la puzza di camino svanirà- Mammastyle

Oltre a riscaldare nel giro di poco, avere un camino in casa crea sicuramente un’atmosfera bellissima, quelli di ultima generazione poi sono dei veri e propri elementi di arredo e donando senza dubbio un tocco di classe. Fin qui tutto bellissimo se non fosse per alcuni piccoli particolari leggermente fastidiosi, il primo riguarda sicuramente la pulizia e lo smaltimento della cenere, ma in quest’ultimo caso noi di Mammastyle vi abbiamo mostrato alcune valide idee per riutilizzarla.

Poi arriviamo alla vera e propria nota dolente, ossia quella terribile puzza di camino che si sente per tutta casa soprattutto se abbiamo un tiraggio che non funziona perfettamente oppure risulta essere piuttosto obsoleto. Una cosa di certo non piacevole, soprattutto perché si andrà ad impregnare sui nostri vestiti e su tutti i tessili che abbiamo in stanza. Esiste quindi un trucchetto per evitare che questo accada? Ovviamente la prima cosa da fare è accertarsi che tutto funzioni perfettamente e che non ci siano ostruzioni nella canna fumaria, fatto questo, prendete uno straccio che usate di solito anche per la pulizia del camino, imbevetelo completamente di aceto bianco o anche quello di mele, che ha un odore più gradevole, mettetelo sulla classica asta per lavare a terra e agitatelo nell’aria. Questa operazione permetterà all’aceto di essere rilasciato nell’aria e di catturare anche eventuale fumo.

Un trucchetto a costo zero che vi aiuterà ad avere un’aria più pulita e a non sentire più quella fastidiosa puzza di fumo che provoca anche fastidi agli occhi e alla gola.