Anche i gatti hanno paura dei botti a Capodanno ma così puoi risolvere definitivamente il problema

Non solo cani, anche i gatti hanno paura dei botti a Capodanno, quindi come proteggerli? Così puoi risolvere il problema!

Ebbene sì, ci stiamo avvicinando alle festività natalizie e con esse, siamo sempre più inclini al festeggiamento. Ci ritroveremo a breve tutti insieme per festeggiare il Natale e più successivamente il Capodanno. E si sa che in quei periodi, specialmente di notte, daremo tutti sfogo alla nostra voglia di sparare i fuochi d’artificio.

anche i gatti hanno paura dei botti
Proteggere i gatti dai botti, Mammastyle

Sono molte le persone che in questi periodi fanno scorte tra le più disparate tipologie di esplosivo e spesso è molto frequente andare in competizione, cercando di scegliere gli esplosivi che comportano effetti sempre più sbalorditivi e assordanti. Tutto bello ci sembra vero? In un certo senso, non proprio perché tutto ciò ha delle controindicazioni riconducibili a potenziali danni al nostro corpo ma anche al corpo di coloro che sono nelle vicinanze che non sanno maneggiare questi pericolosi esplosivi. Inoltre, non possiamo ignorare il fatto che spesso chi è a rimetterci sono i nostri animali domestici. I nostri piccoli amici spesso si sentono impauriti e spaesati e danno vita molto spesso a reazioni incontrollate. Ma come mai accade tutto questo? Generalmente il motivo è riconducibile al fatto che i nostri animali hanno sensi ipersviluppati; spesso di vari ordini di grandezza superiori ai nostri. Ciò comporta che le sensazioni che ne derivano sono troppo forti e troppo intense da gestire per loro e quindi entrano in uno stato di panico dal quale derivano reazioni incontrollate.

Anche i gatti hanno paura dei botti, come proteggerli?

Volendo concentrarci sul discorso, si può dire che i gatti siano gli animali con sensi molto sviluppati. In particolare per la vista e l’udito; e queste situazioni potrebbero portarli a compiere gesti che potrebbero mettere in pericolo la sua stessa vita. A questo punto viene da pensare: c’è nulla che possiamo fare per i nostri animaletti? Ovviamente si. Oggi ti spiego come fare per salvaguardare la sicurezza del tuo gatto.

gatto impaurito
Come proteggere il gatto a Capodanno, Mammastyle

Dunque, parlavamo poco fa di quelli che potevano essere dei consigli da utilizzare nel momento in cui ci troveremo in questi momenti caotici per salvaguardare i nostri splendidi amici a 4 zampe.

  • Innanzitutto, il primo consiglio, che può apparire in un certo senso scontato ma che ha una sua logica, è quello di spostare il nostro gatto in un ambiente quanto più possibile lontano dalla zona in cui avverrà il caos, che può essere una qualunque stanza del nostro appartamento.
  • Ovviamente dovremo chiudere le finestre e chiudere ovviamente eventuali serrande.
  • Un buon aiuto è quello di poter ascoltare un po’ di musica ad un volume leggermente più alto del solito (tenendo comunque d’occhio la quiete pubblica). Ciò perché le onde prodotte dalla musica andranno a smorzare i boati assordanti.
  • Ovviamente, assicuriamoci in tali momenti di non lasciare soli i nostri animaletti e di sorvegliarli affinché possano essere aiutati in caso di reazioni incontrollate.

E tu, lo sapevi?