Situazione molto preoccupante: Reddito di cittadinanza, cosa sta succedendo davvero

Le notizie in merito al Reddito di Cittadinanza non sono rassicuranti, la situazione si direbbe molto preoccupante: cosa sta succedendo

Già in precedenza avevamo parlato delle questioni che stavano ruotando intorno al Reddito di Cittadinanza. Le notizie emerse al riguardo in questi ultimi mesi non si sono dette incoraggianti.

reddito di cittadinanza
Reddito di Cittadinanza: cosa sta succedendo (Credits: Canva) Mammastyle

Si era parlato in precedenza di quelli che sarebbero stati i cambiamenti che avrebbero interessato il cosiddetto RDC a partire da Gennaio 2023. La Meloni, attualmente al Governo, avrebbe deciso di cambiare le carte in tavola. L’intenzione a tal proposito è quella di concedere il Reddito di Solidarietà (nome che sostituisce il RDC), solamente a coloro che presentino problemi di salute e che pertanto appartenendo a categorie fragili e che vivono in condizioni economiche svantaggiate. Solo costoro, potranno usufruire del sostegno. Questa notizia, ha generato tantissimi pareri discordanti. Ma quello che ora sta accadendo si dice piuttosto preoccupante.

Reddito di Cittadinanza: quello che accade è poco incoraggiante

Ai più deboli, categorie fragili ed in condizioni economiche svantaggiate e che pertanto sono impossibilitati a prestare la propria forza lavoro, sarà erogato il RDC; a tutti gli altri la Premier avrebbe detto che sarà necessario trovare un posto di lavoro. Tutto questo sarà possibile entro il 1° Gennaio 2024, anno in cui il Reddito di Cittadinanza sarà del tutto eliminato.

Con la nuova Legge di Bilancio 2023, si prevedono però delle modifiche anche burocratiche. Ed infatti, dopo la prima offerta di lavoro rifiutata decadrà l’erogazione del RDC; sarà obbligo delle autorità straniere fornire informazioni in merito a redditi registrati all’estero; e il datore di lavoro che assumerà un percettore del sostegno economico riceverà delle agevolazioni.

Ma quello che sta emergendo in merito al Reddito di Cittadinanza si dice davvero poco incoraggiante. Il motivo? La notizia lanciata da Banca d’Italia avrebbe messo tutti in agitazione perché secondo l’analisi effettuata, eliminando il Reddito di Cittadinanza sarebbero almeno 1 milione le persone che si ritroveranno a vivere in una condizione economica particolarmente svantaggiata. Sebbene di fatti il RDC abbia presentato delle forti lacune dal punto di vista burocratico, questo si può dire che sia stato molto d’aiuto per permettere ai cittadini di fronteggiare il caro vita al quale siamo andati incontro negli ultimi anni ed in cui ci ritroviamo tutt’ora.

reddito di cittadinanza
Eliminare il reddito di cittadinanza (Credits: Canva) Mammastyle

Eliminare questa misura, questo sostegno economico, non farebbe altro che danneggiare le condizioni di vita all’interno del nostro Stato.