Come capire se una pentola è adatta alla cottura su piano ad induzione: il trucco geniale

Quella pentola che hai in cucina è adatta alla cottura su piano ad induzione? C’è un semplice trucco che ti permetterà di scoprirlo!

Per un modo di cucinare efficiente e migliore abbiamo parlato in precedenza dell’utilità del piano cottura ad induzione. Ad oggi sicuramente un sistema apprezzato da molti in particolare per i suoi pregi. Tuttavia, anche il piano cottura ad induzione ha i suoi difetti. In particolare, necessita di una particolare tipologia di pentole che non tutti siamo sicuri di avere in casa.

pentola piano induzione
Pentola per piano a induzione (Credits: Canva) Mammastyle

Per cucinare sul piano cottura ad induzione, è infatti necessario avere a disposizione la pentola giusta. Servono delle pentole di acciaio o di acciaio inox o quelle in ghisa e sono invece fortemente sconsigliate pentole in alluminio, vetro o terracotta. Oltretutto, è fondamentale anche che le pentola abbiano un fondo piatto e liscio. Il rischio altrimenti è quello di una cottura non omogenea. Se abbiamo preso la decisione di passare al piano ad induzione ma vogliamo sapere se le pentole che abbiamo già in casa sono adatte per la cottura ad induzione, come possiamo fare? Esiste a questo proposito un trucco molto utile che può aiutarci. In un attimo ci toglieremo ogni dubbio. Scopriamo insieme cosa bisogna fare.

Come sapere se una pentola è adatta alla cottura su piano ad induzione: ti basterà mettere in pratica questo trucco per scoprirlo, è geniale!

Poche mosse e potremo sapere se le pentole che abbiamo in casa sono adatte per il piano ad induzione. Come dicevamo, il piano ad induzione presenta una superfice liscia e piatta. Il piano cottura ad induzione come spiegato in precedenza è un elettrodomestico che funziona grazie ad energia elettromagnetica che viene convertita in calore. Lo stesso calore viene poi trasferito sul fondo si pentole e padelle e permette la cottura die nostri cibi. Pertanto è di fondamentale importanza, per una cottura che sia omogenea, utilizzare delle pentole che abbiano un fondo anch’esso piatto e liscio. Ma questo non è certamente tutto ciò che c’è da sapere. Abbiamo detto anche che abbiamo bisogno di pentola in acciaio, acciaio inox o in ghisa ma è oltretutto fondamentale assicurarci che le pentole siano fatte di materiale ferroso. Come possiamo accertarci di ciò ed utilizzare le nostre pentole senza doverne comprare altre? Ti basterà recuperare una semplicissima calamita!

pentola piano induzione
Pentole piano cottura (Credits: Canva) Mammastyle

Ebbene, con il trucco della calamita potremo evitare di spendere un mucchio di soldi perché ci basterà vedere se il fondo della pentola attira a se la calamita per capire se questa è composta di materiale ferroso. A quel punto, una volta che ci saremo accertati di ciò, saremo sicuramente felici di sapere che le nostre pentole, qualora la calamita si attacchi al fondo, sono adatte per essere utilizzate nella cottura sul piano ad induzione. Nel caso opposto invece, ahimè dovremo fare un generoso acquisto!