Prima d’indossarlo non dimenticare di lavare il tuo maglione nuovo: ecco come fare per renderlo perfetto

Adesso che lo hai acquistato lo devi solo lavare, fai così ed il tuo maglione nuovo non si rovinerà immediatamente: sarà sempre morbidissimo.

Nonostante sembrava non volesse arrivare mai, il freddo ha ormai raggiunto interamente il nostro paese. Le temperature sono ormai rientrate nella media stagionale e possiamo assaporare l’autunno in tutto il suo splendore.

lavare maglione nuovo
Lavare maglione nuovo. Credit. Adobe-Stock Mammastyle

Adesso che le temperature sono decisamente più rigide sarà necessario fare il tanto odiato cambio di stagione, mettere quindi definitivamente via capi più leggeri e rispolverare tutti quei vecchi maglioni che abbiamo messo da parte l’anno scorso. Ovviamente come ogni anno, ci sarà sempre quel capo alla moda che non potete assolutamente perdere e di conseguenza, anche se ne avete a bizzeffe, non potrà mancare nel vostro guardaroba quel maglione che avete visto in vetrina pochi giorni fa. Una volta che finalmente lo avrete acquistato, prima d’indossarlo sarebbe buona norma fargli fare un passaggio in lavatrice, ma attenzione però, perché molto spesso sarà proprio questo primo step a rovinarlo per sempre.

Come lavare correttamente il maglione nuovo? Con questi passaggi sarà sempre perfetto

Per quanto possa sembrare semplice e banale lavare i nostri indumenti in lavatrice, molto spesso si commettono dei piccoli errori che possono rovinare per sempre il nostro bucato. Uno tra i più comuni è senza dubbio quello di non avere una lavatrice perfettamente pulita, in questo caso non solo i vestiti non verranno lavato bene, ma rischierete anche di fargli avere un cattivo odore che poi difficilmente verrà via. Ecco perché vi consigliamo sempre di eseguire un ciclo periodico di pulizia della vostra lavatrice, in questo modo eviterete ogni tipo di imprevisto.

lavare maglione nuovo
Lavaggio maglione nuovo. Credit: Adobe-Stock Mammastyle

Oltre ad una lavatrice perfettamente pulita, dovrete prestare attenzione anche al tipo di lavaggio che imposterete sulla vostra lavatrice, imparate a leggere le etichette dei vostri indumenti e saprete sempre come lavarli in modo corretto. Inoltre, ricordatevi di utilizzare detersivi delicati e non troppo aggressivi, in questo modo rispetterete l’ambiente e non rovinerete i capi. Fatto quindi questo piccolo riassunto, andiamo a capire come sarebbe preferibile lavare i maglioni appena acquistati per evitare che si rovinino prima del tempo.

La prima cosa che dovete sempre fare è quella di impostare sulla vostra lavatrice un ciclo delicato, usando detersivi specifici, soprattutto se si tratta di capi in lana. Una volta fatto questo, se i maglioni acquistati sono di colore chiaro, aggiungete al detersivo un pizzico di bicarbonato. Questo non solo aiuterà a mantenere la lucentezza dei colori, ma vi renderà i maglioni davvero morbidissimi. Per gli altri tipi di maglioni, il sapone di Marsiglia andrà benissimo. Vi farà ottenere maglioni puliti morbidi e profumati. Due semplici rimedi naturali, che garantiranno lunga vita ai vostri nuovi capi.