Marco Masini: “Mi dispiacerebbe dare un dolore”, la confessione è commovente

Marco Masini si lascia andare e dice: “Mi dispiacerebbe dare un dolore”, la confessione del cantante è davvero commovente; ecco i dettagli a riguardo.

Fiorentino classe ’64, Marco Masini è uno dei grandi nomi della musica italiana di questi anni ‘2000; inizia la sua attività come cantante alla fine degli anni ’80, per poi vincere il Festival di Sanremo tra le novità nel ’90. Lo slancio definitivo per la sua carriera arriva sicuramente a cavallo fra la fine degli anni ’90 e l’inizio degli anni ‘2000, quando ha lasciato a tutti i fan brani diventati veri e propri must.

marco masini confessione mammastyle
Le parole di Marco Masini commuovono davvero tutti quanti: ecco cosa ha detto (foto: ANSA/ ALESSANDRO DI MEO) – Mammastyle

Di recente, il cantante è finito però sotto i riflettori per una particolare rivelazione; ancora una volta, Masini si è aperto a tutto il suo pubblico, lasciandosi andare ad una confessione davvero commovente che forse in molti non si aspettavano, ecco i dettagli in merito.

Marco Masini, arriva l’autobiografia

In questi ultimi tempi il cantante si è dedicato alla stesura della sua autobiografia, L’altalena, che ripercorre i suoi trent’anni di carriera e, ovviamente, la sua vita; un libro che porta davanti agli occhi di tutti i fan (e lettori) la vera essenza di Marco, soprattutto quando si parla del particolare periodo vissuto e delle critiche affrontate. Per presentare la sua autobiografia, Masini è stato anche invitato da Silvia Toffanin a Verissimo, dove si è lasciato andare a nuove toccanti rivelazioni; le sue parole hanno commosso davvero tutti quanti.

La confessione del cantante a Verissimo

Ospite nello studio di Canale 5, Masini (come ricorda anche il sito fanpage.it) ha parlato a lungo della sua carriera, raccontando i maniera dettagliata i momenti di difficoltà vissuti. “I momenti più belli sono quelli in cui ti fai i muscoli. Negli anni Novanta difendevo una generazione di perdenti, che aveva ragione ad avere paura. In quegli anni succedeva di tutto e non mi rendevo conto che lo sfogo che mettevo nelle canzoni, l’urlo, dava un’importanza incredibile a un insieme di persoe che attraverso una filosofia musicale faceva aggregazione” ha spiegato il cantante, sottolineando come si è preso davvero la responsabilità di rappresentare vari giovani di diverse età.

marco masini confessione
Il cantante sulla sua carriera e anche sulla paternità: confessione commovente (foto: Mediaset Infinity) – Mammastyle

Questa sua vena artistica però pare non essere stata gradita, ma anzi fraintesa; sono arrivati infatti diversi ostacoli per la sua carriera, molti dei quali davvero inaspettati dal cantante. “Ero obbligato a chiudere la carriera perché la casa discografica mi disse che non potevano fare promozione al mio disco perché non mi volevano. Continuare a fare quel lavoro non era possibile. Però riscriverei tutte le cose che ho scritto” ha confessato (sempre come riporta la fonte) Masini davanti a Silvia Toffanin. Sono state tante le canzoni lasciate al pubblico, anche se nella sua vita non ha avuto la gioia di diventare padre; al momento, interrogato a riguardo, gli sembra essere ormai troppo tardi per sperimentare la paternità, vista la sua età. “Un figlio a 20 anni ha bisogno di un amico e mi dispiacerebbe dare un dolore a un figlio che a quell’età potrebbe perdere un padre” ha rivelato.