Come disinfettare a dovere frutta e verdura: esiste un trucco facilissimo e potente

Disinfettare frutta e verdura crude è fondamentale: ti insegno un metodo semplice ed efficace a prova di germi e batteri!

In commercio ormai possiamo trovare davvero un vastissimo assortimento di frutta e verdura fresche, comodamente acquistabili al supermercato. Certamente la soluzione migliore sarebbe rifornirsi da un fruttivendolo di fiducia o da qualcuno che le coltivi a km 0, senza pesticidi o altri prodotti chimici, tuttavia non sempre ne abbiamo la possibilità.

 

Pertanto quelle dei supermarket rientrano nella quotidianità, anche se in questo caso, quasi nella totalità, appartengono a coltivazioni non biologiche. Risulta quindi fondamentale disinfettarle a dovere affinché ciò che mangiamo sia sicuro al 100%, garantendo sulla tavola genuinità e alimenti a prova di ‘pericolo’. Sia in farmacia, sia nei supermercati possiamo trovare diversi prodotti adibiti alla disinfezione della verdura e della frutta, ma perché spendere soldi in più quando in casa abbiamo già tutto ciò di cui avremo bisogno? Scopriamo insieme un metodo efficace e rapido!

Ecco l’unico metodo sicuro per disinfettare frutta e verdura: saranno genuine e sane sulla tua tavola

Durante l’estate si tende a consumare molta più verdura cruda poiché il caldo non ci fa proprio venire voglia di piazzarci davanti ai fornelli. Di conseguenza prepariamo tutta una serie di insalate fresche, sfiziose, con ingredienti croccanti e golosi che possano conquistare anche i bambini. Pertanto lattuga, rucola, ravanelli, mais, indivia, ma anche cavolfiori, broccoli, sedano e carote. Insomma, tutta la verdura possibile e immaginabile la consumiamo cruda. Pertanto bisogna disinfettarla a dovere, ma in che modo?

disinfettare verdura
Ricordiamoci di utilizzare taglieri e ciotole precedentemente lavate e disinfettate!
Credits_adobestock

Come dicevamo, in casa disponiamo di tutti gli ‘ingredienti’ necessari alla disinfezione della frutta e della verdura. Iniziamo col chiarire un fattore che molti non prendono in considerazione: non vanno lavate se non consumate nell’immediato! Tanti lo sapranno, altri forse no, ma l’acqua è in grado di far prolificare i batteri, compresa l’umidità, soprattutto all’interno del frigorifero. Per questa ragione andranno conservate nell’apposito cassetto e lavate solo al momento dell’utilizzo. Riempiamo allora una bacinella colma d’acqua fredda, aggiungiamo 2 cucchiai di bicarbonato, 1/2 bicchiere di aceto di mele e mescoliamo il tutto fin quando il primo sarà ben sciolto. Immergiamo la frutta e la verdura per poi lasciare a mollo circa 20 minuti.

Svuotiamo la bacinella e sciacquiamo abbondantemente sotto acqua corrente fredda per eliminare i residui di aceto e bicarbonato. Saranno pronte da essere utilizzate per le insalate o altri piatti che non prevedono la cottura. Mangeremo in modo sano e genuino!