Le batterie vecchie hanno corroso i giochi del tuo bambino? Rimediare sarà davvero semplicissimo

Le vecchie batterie hanno rovinato i giocattoli dei piccini di casa? Non dare tutto perduto, prova questo trucchetto e saranno come nuovi. 

Dai loro primi giorni di vita e man mano che crescono, i piccini di casa verranno intrattenuti con tutti quei giochi luminosi e rumorosi, che attirando la loro attenzione li distrae da eventuali capricci e li calma. Per non parlare poi di tutti quei giochi adatti all’apprendimento, che di certo non mancano mai in casa.

batterie vecchie
Le batterie vecchie hanno rovinato i giochi? Così torneranno perfetti. Credit: Adobe-Stock

Ovviamente, per la felicità soprattutto delle nostre tasche, tutti questi numerosi giochini per funzionare correttamente avranno bisogno di pile alcaline. Dalle semplici stilo, mini stilo, fino ad arrivare a quelle più grandi come torce e mezze torce, sarà necessarie averne in grandi quantità in casa, vista anche l’incredibile rapidità con cui si consumano. C’è un errore che però potrebbe rovinare tutto e rischiare di rendere il gioco inutilizzabile e consiste nel lasciare le pile all’interno del vano batteria, anche quando il gioco non verrà più utilizzato.

Batterie vecchie nei giochi? Elimina così l’ossidazione e torneranno perfetti

Un pò per distrazione, un pò per per leggerezza, sarà capitato a tutti di lasciare in giochi ormai non utilizzati le batterie. Un gesto all’apparenza di poco conto, ma che in realtà rischia di farvi gettare via tutto. Infatti, con il passare del tempo l’acido contenuto all’interno delle pile tende a fuoriuscire e ad ossidare le parti con cui entra in contatto, rovinandole.

batterie vecchie
Ecco come rimediare al danno fatto dalle vecchie batterie. Credit: Adobe-Stock

Se avete preso quel gioco che ormai non usate più da tempo e vi siete accorti che le pile hanno ossidato tutti i meccanismi, non pensate di gettarlo via! Provate questo facile trucchetto e vedrete che torneranno come nuovi.

La prima cosa che però vi raccomandiamo, è che trattandosi di acido maneggiatelo con cura e indossate sempre guanti protettivi.

Una volta fatto questo, eliminate le batterie ormai ossidate, in una ciotola mettete del succo di limone ben filtrato ed immergete un bastoncino di cotone. Adesso passatelo accuratamente su tutta la parte da trattare e lasciate agire per qualche minuto.

Aiutandovi quindi con un vecchio spazzolino, strofinate sulla parte corrosa e vedrete che tutta la ruggine andrà via rapidamente ed il vostro gioco sarà di nuovo in grado di funzionare.