Su quale parte del corpo farsi un tatuaggio? Attenzione, scegliere non è così semplice

Stai per fare un tatuaggio e non sai quale parte del corpo scegliere? Segui questi semplici consigli e resterai a bocca aperta.

I tatuaggi sono ormai di moda, sempre più, anche in Italia. Prima farsi un tatuaggio era cosa rara, si doveva aspettare la maggiore età e combattere con i genitori affinchè dicessero di sì. Ad oggi tutto ciò è cambiato ed è quasi strano vedere persone che non hanno tatuaggi. C’è chi sceglie di farlo con un significato ben preciso, magari che ricordi una persona o una data importante, mentre altri scelgono di farlo per hobby e solo perchè sono attratti da una frase o da un disegno.

tatuaggio
E’ questa la parte del corpo perfetta per fare un tatuaggio: dovresti seguire questi consigli – Credits: Adobe Stock

Dopo aver individuato ciò che realmente desideriamo disegnare sul nostro corpo, dobbiamo decidere il luogo. Ecco che arriviamo noi che, con i nostri consigli, riusciamo a consigliarvi la parte del corpo perfetta per avere un tatuaggio.

Questa è la parte del corpo su cui dovresti fare un tatuaggio: meravigliosa!

Solitamente impieghiamo tempo a scegliere un tatuaggio che sia all’altezza delle nostre aspettative o dei nostri desideri e anche dopo che l’abbiamo scelto con cura, siamo indecisi sul posto del corpo su cui farlo. Forse è questa la scelta più difficile, anche se apparentemente non lo sembra.

Abbiamo dei consigli per voi su quale possano essere le parti perfette per i tatuaggi. Vediamoli insieme.

tatuaggio
Il tuo tatuaggio deve essere assolutamente curato, solo in questo modo riuscirà a resistere ai cambiamenti del tempo e della pelle – Credits: Adobe Stock

Di certo il primo consiglio che possiamo darvi è non fare tatuaggi in parti del corpo che potrebbero mutare col tempo; esempio: piegatura del gomito, pancia, cosce. Queste parti del corpo potrebbero diventare più grosse o più magre e questo comporterebbe avere un tatuaggio sformato. Oppure è bene evitare parti del corpo troppo esposte al sole, quest’ultimo infatti potrebbe scolorire il tatuaggio.

Quindi quali parti del corpo restano? Ebbene ce ne sono diverse: la caviglia, la clavicola, la parte bassa della schiena, l’avambraccio e tra le dita delle mani. Sono questi i punti in cui, se facciamo un tatuaggio questo resta così com’è senza scolorirsi o sformarsi. Ovviamente è bene sapere che per mantenerlo integro più a lungo, bisogna sicuramente mettere sempre la protezione solare, ogni qualvolta usciamo di casa e soprattutto applicare una crema idratante per evitare che la pelle si rovini.