Beauty routine per capelli ricci: ho qui per te i veri segreti di bellezza curly

Segui questa beauty routine per capelli ricci, avrai una chioma perennemente sana, morbida, voluminosa e a prova di nodi!

Al mondo esistono le lisce spaghetto, dai capelli domati e vellutati, le mosse, con un effetto beach waves pazzesco e poi troviamo loro: le ricce leonesse. Il capello non assume mai la stessa forma, è sempre diverso, la chioma è voluminosa e purtroppo difficile da domare. Ovviamente questi sono aspetti caratteristici dei capelli ricci e se qualcuna li odia profondamente, altre hanno imparato a conviverci e a trattarli con amore.

beauty routine capelli ricci
Esegui questi rituali quotidiani di bellezza ai tuoi ricci e saranno sempre perfetti!
Credits_adobestock

Il capello riccio necessita di qualche coccola in più rispetto ad una classica chioma liscia o mossa poiché tende a incresparsi ed annodarsi con estrema facilità. Inoltre la piega è difficile da sistemare da un giorno all’altro poiché umidità, posizione in cui si dorme e prodotti sbagliati possono schiacciare il riccio, facendogli perdere elasticità e forma. Che ne direste quindi di scoprire una beauty routine per capelli ricci da seguire ogni giorno? La vostra capigliatura sarà sempre sana e rigogliosa, scopriamo qualche segreto incredibile di stile!

Segui ogni giorno questa beauty routine per capelli ricci e domerai per sempre la tua chioma

Uno dei problemi riscontrabili maggiormente nelle chiome ricce è la difficoltà a domarli. Possono assumere pieghe strane, perdere il loro volume e schiacciarsi sul cuoio capelluto, con un effetto estetico piuttosto fastidioso. Questo purtroppo dipende da alcune abitudini sbagliate che seguiamo senza neanche accorgercene. Ecco perché oggi vogliamo consigliarvi una beauty routine per capelli ricci, rinasceranno e saranno molto più sani!

trucchetti capelli ricci
I capelli ricci, affinché non si rovinino, dovrebbero essere asciugati con aria tiepida, pettinandoli da umidi precedentemente partendo dalle punte per poi virare verso l’alto
Credits_adobestock
  • Impacco pre-shampoo: prima di effettuare il consueto lavaggio con shampoo e balsamo occorre trattare i capelli con degli impacchi ultra idratanti affinché i ricci non si stressino e possano nutrirsi a dovere. Quelli migliori prevedono l’uso di oli vegetali come di cocco, di jojoba o burro di karithé, erbe ayurvediche come ad esempio l’utilizzo del Methi o ancora impacchi con amido di mais. La scelta dei prodotti detergenti poi è fondamentale. Evitiamo quelli da banco del supermercato, prediligendone invece di biologici, senza parabeni, conservanti, siliconi e con estratti nutritivi specifici per capelli ricci.
  • Dormi nel modo corretto: uno dei problemi che si riscontra con facilità è la chioma ammaccata quando ci si sveglia. I capelli ricci soffrono moltissimo lo sfregamento con il cuscino, che tende ad annodarli e incresparli. Per questo motivo dovremmo dormire con un foulard di seta avvolto sul capo e di conseguenza che trattenga tutti i capelli, oppure usare federe in seta pura. Noterete un miglioramento incredibile!
  • Dare forma al mattino: per ridare forma ai capelli ricci ammaccati o rovinati, poniamoci al mattino a testa in giù scrollando le radici con i polpastrelli. Bagniamo le mani, inumidiamo i ricci afferrandoli tra i palmi sino a metà lunghezza per poi eliminare l’acqua in eccesso con un asciugamano rigorosamente in cotone oppure con una maglietta di uguale tessuto. Basterà poi asciugare brevemente con un getto d’aria tiepida e a metà potenza. In pochissimi minuti la vostra chioma sembrerà freschissima di parrucchiere!