Tinta per capelli sbagliata? Niente panico: ho qui per te 3 trucchetti per rimediare senza danni

Se hai scelto una tinta per capelli sbagliata e non sai come rimediare, prova con questi 3 semplici trucchetti: ti salveranno la vita, funzionano davvero!

A volte un cambiamento drastico ci vuole, specialmente se abbiamo trascorso un periodo particolare o necessitiamo di vederci sotto un profilo nuovo. Indubbiamente, partire da un cambiamento fisico ci aiuta ad entrare proprio nell’ottica di nuovi orizzonti e i capelli sembrano la scusa più facile per farlo. Da bionde a nero corvino oppure al contrario da castane scure a biondo platino o ancora rossissime, pel di carota.

tinta capelli sbagliata
Se hai tinto i capelli di un colore sbagliato, prova con questi trucchetti salva vita!
Credits_adobestock

Tuttavia, a volte la scelta viene fatta a cuor leggero e questo potrebbe poi farci pentire amaramente del colore scelto. Cosa fare se la tinta per capelli non è di nostro gradimento? Tagliarli e attendere che ricrescano? Assolutamente no. Oggi vogliamo svelarvi qualche trucchetto che potrà aiutarvi a facilitare il processo di scarico del colore, apportando qualche piccolo ritocco che siamo sicuri vi tornerà parecchio utile. Scopriamo insieme tutti i dettagli!

Per risolvere il problema della tinta per capelli sbagliata, prova questi trucchetti: possono salvarti la vita

Ve lo anticipiamo, con questi trucchetti ovviamente non tornerete al vostro colore naturale o originario, tuttavia potrete apportare qualche piccolo cambiamento, nell’attesa di recuperare il danno dal parrucchiere. Capita a tutti di sbagliare la scelta del colore o di seguire l’istinto senza poi considerare tutte le conseguenze del caso, ma non preoccupatevi perché un rimedio si trova sempre. Scopriamo insieme qualche semplice rimedio di recupero!

come fare tinta
Ricordiamoci di non applicare mai un’altra tinta per risolvere il problema del colore sbagliato, indebolirebbe troppo il capello!
Credits_adobestock
  • Per capelli scuri: dopo aver scoperto insieme come applicare la tinta in casa in modo perfetto, oggi vogliamo svelarvi qualche trucchetto in base al colore di partenza. Se abbiamo scurito eccessivamente la chioma, possiamo provare a creare una pasta morbida di aceto e bicarbonato, stenderla sulle lunghezze e lasciare in posa per circa 30 minuti, non oltre. Il bicarbonato dovrebbe sbiadire leggermente il colore, rendendolo un po’ più chiaro. Possiamo ripetere l’operazione fino ad ottenere la schiaritura desiderata. Anche lavare i capelli con uno shampoo antiforfora aiuterà a far scaricare il colore un po’ più velocemente.
  • Per capelli biondi: se invece abbiamo scelto di tingere i capelli di un colore molto chiaro, il processo sarà decisamente più facile. In questo caso possiamo preparare una miscela di acqua, polvere di caffè, cacao e 1 cucchiaio di Indigo puro, reperibile in tutte le erboristerie. Applicando la maschera su tutti i capelli e lasciandola in posa per circa 45/60 minuti, dovremmo ottenere una nuance più calda, scurendo di circa un tono. Possiamo applicarla di settimana in settimana fino ad ottenere la colorazione desiderata. Ricordiamoci che l’Indigo è un’erba tintoria dalle sfumature nero bluastre, per tanto non esageriamo con le quantità.
  • Per capelli rossi: il rosso purtroppo è uno dei colori più difficili da rimuovere poiché il pigmento attecchisce subito alla fibra capillare, essendo piuttosto potente. In questo caso, se quello realizzato dal parrucchiere dovesse essere troppo caldo o acceso possiamo provare a renderlo un po’ più freddo o semplicemente più scuro. Basterà far bollire del rosmarino fresco in acqua, attendere che diventi scura per poi filtrare e lasciare raffreddare. Versiamo in una ciotola polvere di caffè, 2 cucchiai di mallo di noce in polvere e diluiamo con l’acqua ottenuta, mescolando fino ad ottenere un composto morbido. In questo caso potremo aggiungere anche due cucchiai di Indigo. Dovremo poi spalmare su tutte le lunghezze, lasciare in posa per un’ora e risciacquare.

Come dicevamo ad inizio articolo, questi sono rimedi che purtroppo non andranno a rimuovere completamente il colore, per ottenere risultati ottimali dovrete affidarvi ad un altro parrucchiere esperto che potrà proporvi la tecnica dell’hair remover oppure una schiaritura o scurita graduale per non danneggiare ulteriormente il capello!