Ci sono puntini di ruggine sulle posate? Ecco come rimediare, semplicissimo

Hai preso dal cassetto vecchie posate e hai trovato puntini di ruggine su di esse? Niente paura, perchè possiamo rimediare con questo metodo semplicissimo.

Le posate sono oggetti che tutti abbiamo in casa, quelle che utilizziamo per mangiare qualsiasi tipo di cibo. Ultimamente, a causa del grande inquinamento ambientale, si è pensato bene di ridurre l’uso della plastica e quindi, piatti e bicchieri di questo materiale, sono stati quasi ‘aboliti’. Capita allora che, anche quando siamo in ufficio o decidiamo di fare un pic-nic, dobbiamo portare con noi posate in acciaio.

posate
Elimina per sempre i puntini di ruggine dalle tue posate con questo efficace e semplicissimo metodo – Credits: Adobe Stock

Ma spesso è capitato che, essendo poche in casa, siamo stati costretti a rispolverare delle vecchie posate delle nonne. Queste erano chiuse in un cassetto da anni, pertanto hanno formato, sulla superficie, dei piccoli puntini di ruggine. Niente panico, perchè conosciamo un metodo semplicissimo per poterle eliminare definitivamente; vediamolo insieme.

Quei piccoli puntini di ruggine andranno via facilmente dalle tue posate se pulisci in questo modo

Appena vediamo comparire sulla superficie di posate o pentole, macchie di ruggine, andiamo nel panico più totale pensando di non poter più utilizzare quell’oggetto. In realtà non è affatto così, perchè questo può essere utilizzato, basterà semplicemente pulirlo, dedicandoci un po’ del proprio tempo, e vedremo che sarà perfetto in un attimo.

Vediamo allora di cosa dobbiamo servirci per avere le posate perfette.

posate
Avere delle posate perfette è ciò che desideriamo maggiormente: ecco come fare per ottenerle – Credits: Adobe Stock

Gli ingredienti, naturali, di cui abbiamo bisogno sono:

  • acqua calda
  • bicarbonato di sodio
  • panno in microfibra
  • strofinaccio
  • succo di limone

Iniziamo sciacquando per bene le nostre posate sotto l’acqua corrente, preferibilmente calda. Dopodiché versiamo sulla superficie il bicarbonato e lo lasciamo agire per circa una mezz’oretta. Con un panno in microfibra o una spugnetta imbevuta di succo di limone, andiamo a strofinare il tutto cercando di eliminare le macchie di ruggine. Sciacquiamo ancora una volta sotto l’acqua corrente ed asciughiamo con un panno in microfibra pulito. Avremo un risultato spettacolare in poco tempo!

Se vediamo che non sono andate via dal primo momento, possiamo procedere con lo stesso lavoro per tutta la settimana; in questo modo saranno perfette in pochissimo.