E’ buonissima la Pita Greca e si prepara in pochi minuti in padella: ti va di provarla?

Hai mai mangiato la Pita Greca? Prepararla sarà semplicissimo! Ti ci vorranno pochi ingredienti e pochi minuti, in padella sarà una vera goduria.

La Pita Greca è un piatto tipico appunto della Grecia, buonissimo e semplicissimo da preparare. Se, per ovvi motivi, non possiamo andare in questa nazione, non è detto che non possiamo portare il suo cibo qui e gustarlo nella nostra cucina, a tavola, con amici e parenti e sentire l’odore e il sapore greco.

pita
Cucinare la Pita Greca sarà semplicissimo: ecco di quali ingredienti avrai bisogno per renderla davvero buonissima – Credits: Adobe Stock

Se vogliamo davvero realizzarla dovremo seguire questi semplicissimi passaggi e acquistare questi ingredienti. Sarà semplice e veloce, ma soprattutto gustosissima! Ecco cosa bisogna fare.

La Pita Greca è semplicissima da preparare: ecco gli ingredienti di cui hai bisogno

Per preparare questo gustoso piatto greco avremo bisogno di:

  1. 250 gr di farina 00
  2. 300 ml di acqua
  3. 250 gr di farina Manitoba
  4.  20 gr di lievito di birra
  5. 10 gr di sale
  6. olio evo
pita
Pochi ingredienti per rendere questo piatto davvero unico e gustoso: ecco cosa devi fare – Credits: Adobe Stock

Iniziamo mettendo il lievito nell’acqua e sciogliendolo a temperatura ambiente; in una ciotola mettiamo i due tipi di farina, in modo da mischiarli tra loro e aggiungiamo prima il sale e poi l’acqua, con all’interno il lievito sciolto, un po’ alla volta. Continuiamo a mescolare prima con una forchetta e dopo con le mani, dopo aver messo il composto su un piano da lavoro. Otteniamo così un composto omogeneo e privo di grumi che andremo a mettere in una ciotola, facendolo riposare per circa un’ora in cui vedremo il raddoppio del volume.

A questo punto riprendiamo l’impasto e formiamo tante piccole palline (8 per la precisione) e stendiamole sul tavolo da lavoro che stavamo utilizzando raggiungendo un diametro di 10 cm. Adagiamole su della carta da forno per non farle attaccare. Passiamo poi alla cottura che avverrà, nel nostro caso, in una padella antiaderente.

Scaldiamo la padella antiaderente e mettiamo al suo interno un disco di pasta appena creata e aspettiamo fino a quando non inizia a gonfiarsi; ovviamente dovremo girarla di tanto in tanto per non farla bruciare da nessuno dei due lati. Spegniamo quando sarà completamente cotta, ci vorranno circa 5-10 minuti.

Per quanto riguarda la farcitura, possiamo decidere liberamente cosa inserirvi all’interno.