Se sei una casalinga hai diritto ad un assegno mensile: ecco come richiederlo

Non tutti sanno che c’è una grandissima novità. Se sei una casalinga puoi richiedere un cospicuo assegno mensile. Ti spiego subito come ottenerlo.

Finalmente è arrivata la notizia che in molte stavamo aspettando. Per questo 2022 puoi richiedere un bonus se sei una casalinga.

bonus casalinghe 2022
Non perdere quest’occasione e richiedi subito il bonus casalinghe 2022 – Credits: Adobe Stock

Avere cura della casa e dei figli è, a tutti gli effetti, un impegno grandissimo. Non solo per quanto riguarda le faccende domestiche o aiutare i bambini a fare i compiti. Se sei una casalinga sai benissimo che non hai mai un giorno di pausa, non puoi prenderti una vacanza o dire “lo faccio domani” perché “domani” ci sono moltissime altre cose che devi fare e non puoi permetterti che si accumulino. Essere una casalinga è, a tutti gli effetti, un lavoro che però non ti dà diritto né ad uno stipendio né al pagamento di contributi, per non parlare di ferie o di metterti in malattia. Per fortuna, c’è una notizia bellissima per te. Finalmente puoi richiedere un bonus mensile stanziato dal governo. Ma attenzione, non è solo per le casalinghe donne, ma anche per i casalinghi. Ti spiego subito come fare richiesta, è facilissimo.

Richiedi subito l’assegno mensile se sei una casalinga: non lasciarti sfuggire questa occasione

Come ti ho anticipato, lo Stato ha stanziato dei fondi per aiutare economicamente casalinghe e casalinghi, grazie al Ministero delle Pari Opportunità, ma non solo.

assegno casalinghe
Scopri subito quanto ti spetta – Credits: Adobe Stock

Infatti, non tutti sanno che c’è anche un altro bonus per le casalinghe che però viene distribuito dall’INPS. Vediamo nel dettaglio entrambi gli aiuti economico. Per quanto riguarda l’agevolazione del Ministero delle Pari Opportunità, l’aiuto viene erogato sotto forma di corsi di formazione completamente gratuiti per agevolare la ricerca di un impiego nel caso in cui lo si voglia. Ovviamente, per richiedere il bonus bisogna essere anche disoccupate. I corsi durano minimo un anno e trattano di numerose materie per agevolarti l’ingresso nel mondo del lavoro. La maggior parte dei corsi ti permetteranno di acquisire competenze in ambito digitale ed informatico per avere maggiori possibilità di trovare subito un lavoro. Ti basterà accedere al sito web dell’INPS per fare domanda oppure puoi anche rivolgerti ad un CAF o ad un patronato.

Per quanto riguarda l’assegno mensile, hai due possibilità per ottenerlo. Infatti bisogna fare una distinzione. C’è la pensione per casalinghe che viene erogata sempre dall’INPS ed è diretta alle persone dai 57 anni in su. Ma non solo, devi anche aver versato un minimo di 5 anni di contributi oppure un minimo contributivo sul Fondo di Previdenza di INPS INAIL. Anche in questo caso puoi fare richiesta all’INPS oppure rivolgerti a CAF e patronato. Infine, voglio parlarti dell’assegno mensile per le casalinghe. La somma che ti verrà erogata ogni mese è di € 468,10 e ti verrà mandata dall’INPS, al quale dovrai fare richiesta. I requisiti per ottenere quest’ultima agevolazione riguardano il reddito. Se vivi da sola, non devi avere un reddito; se invece sei coniugata o vivi con altri familiari, il reddito complessivo non deve superare i € 6.085,30. Puoi ottenere comunque l’assegno, anche se la cifra sarà più bassa, se il reddito complessivo arriva fino a € 12.170,60.