Tortano o Casatiello? Sembrano uguali ma non lo sono: la differenza sai qual è?

Tortano o Casatiello, la differenza sta tutta in un solo ingrediente, ma donerà un sapore unico ed inimitabile: e tu la conosci?

Durante il periodo di Pasqua, così come quasi tutte le festività, ci saranno dei piatti regionali tipici da preparare durante questi giorni di festa. A partire da semplici dolcetti. Fino ad arrivare a preparazioni salata, ogni città avrà la sua ricetta specificia.

differenza Tortano Casatiello
È una sola la differenza tra il Tortano e il Casatiello. Credit: Adobe-Stock

Ed è proprio a Napoli, che si prepareranno durante il periodo di Pasqua alcune delle preparazioni salate più conosciute in assoluto. Stiamo parlando del Tortano e del Casatiello. Due torte rustiche molto simili nella preparazione e dal sapore davvero unico. Secondo la tradizione, dovranno essere impastato il Venerdì Santo e consumati poi durante la cena del Sabato che precede la Pasqua. Immancabili poi, durante le scampagnate del Lunedì in albis. Basterà una sola fetta e sarà una vera e propria festa del gusto.

Scopri l’unica differenza tra Tortano e Casatiello: davvero incredibile

Come dicevamo prima, la preparazione base di queste due torte rustiche è quasi identica. Entrambe avranno un impasto fatto con acqua, farina e strutto a cui poi veranno aggiunti cicoli, salumi vari e formaggi. Ma allora qual è questa misteriosa differenza tra i due? Prima di scoprirla, date uno sguardo alla ricetta originale per un casatiello eccezionale.

differenza Tortano Casatiello
È questo l’ingrediente che farà la differenza tra Tortano e Casatiello. Credit: Adobe-Stock

In molti si chiederanno quale sia la differenza tra Tortano e Casatiello, visto che il loro sapore e i loro ingredienti saranno praticamente gli stessi. Ebbene ciò che differenzia l’uno dall’altro, saranno le uova. 

Infatti, se nel Tortano le uova verranno inserite sode all’interno insieme a tutti gli altri ingredienti, nel Casatiello invece saranno messe sia in superficie praticamente crude e fissate con delle strisce d’impasto, che sode fatte a fettine e messe insieme al resto degli ingredienti usati come farcitura.

Ed ecco che il mistero è stato svelato. Quindi ora che sapete l’unica e sola differenza tra i due, non vi resterà che scegliere il vostro preferito e preparalo subito.