Rigatoni Sciuè Sciuè: il gustosissimo piatto napoletano pronto in 10 minuti

Una volta che avrai assaggiato questi buonissimi rigatoni ‘sciuè sciuè’ non riuscirai più a vivere senza. Prepararli è semplicissimo, ti insegno la vera ricetta della tradizione napoletana!

Questa ricetta è perfetta quando hai poco tempo o nessuna voglia di stare vicino ai fornelli a cucinare.

rigatoni sciuè sciuè veloci
Prepara questa ricetta partenopea: è di una cremosità unica!

LEGGI ANCHE: Frittura di pesce: ti insegno il trucco per farla croccante e saporita come al ristorante

Nessuno al di fuori della Campania conosce questo piatto eccezionale. A Napoli le parole ‘sciuè sciuè’ vengono utilizzate per descrivere qualcosa di facile e velocissimo. Da questo modo di dire, è nato il nome di questa fantastica ricetta tutta partenopea. Per prepararla ci vorranno solo 10 minuti e pochissimi ingredienti. Quando l’assaggerai riscoprirai il piacere di gustare un primo piatto semplice e genuino, sostanzioso e delizioso oltre ogni limite. Scopriamo subito quali ingredienti occorrono per realizzare questa squisitezza (le dosi sono per quattro porzioni):

  • 400 g di rigatoni.
  • 500 g di pomodorini del ‘piennolo’ in barattolo.
  • 100 g di ricotta romana.
  • 1/2 cipolla oppure 1 scalogno.
  • Basilico in foglie q.b.
  • Sale e pepe nero macinato q.b.
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco.

LEGGI ANCHE: Conosci i torcinelli? Sono dei dolci tipici dell’Abruzzo, una vera bontà e facili da preparare

Prepara i rigatoni ‘sciuè sciuè’ e riscopri il piacere di un piatto antico ricco di gusto e di genuinità!

Preparare questo piatto è semplicissimo. Sono certa che quando lo porterai in tavola sarà un enorme successo. Puoi realizzarlo per la tua famiglia o quando hai degli ospiti, farai di certo un figurone. I pomodorini del ‘piennolo’ sono una dolcissima varietà che si coltiva sulle pendici del Vesuvio. Sono teneri e gustosissimi, perfetti per condire un bel piatto di pasta.

rigatoni sciuè sciuè
Questa ricetta ti incanterà al primo assaggio!

LEGGI ANCHE:  Che buono il polpo all’insalata! Ti svelo il segreto per farlo più tenero possibile

Vediamo subito tutti i passaggi del procedimento, sono semplicissimi e veloci, sarà tutto pronto in pochissimi minuti.

  • Metti sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata per cuocere la pasta e attendi che arrivi a bollore.
  • Intanto, versa un filo d’olio in una padella capiente e scaldalo a fiamma media.
  • Sbuccia la cipolla, tritala e aggiungila nella padella.
  • Rosola per qualche minuto e poi sfuma con il vino bianco.
  • Una volta evaporato l’alcool, aggiungi i pomodorini.
  • Mescola e cuoci per qualche minuto poi aggiungi sale, pepe e il basilico fresco.
  • Cuoci per 15 minuti a fiamma moderata.
  • Cala la pasta e scolala al dente.
  • Versala nella padella e manteca a fiamma viva per qualche minuto.
  • Impiatta e grattugia un po’ di ricotta sulla pasta.
  • Servi e gusta i tuoi rigatoni ‘sciuè sciuè’ ancora caldi e fumanti.

Buon appetito!