No, il bicarbonato non ti servirà stavolta! Con questo prodotto dirai addio alla muffa sulle pareti

L’umidità in casa è un vero e proprio problema in questo periodo dell’anno: attenzione è il primo motivo che può portare la muffa in casa.

Con le temperature basse è semplice ritrovarsi con dei problemi di umidità, non c’è da prendere sottogamba questo fenomeno, perchè può portare la muffa.

parete con muffa
Non sottovalutare il problema della muffa: ecco come puoi risolvere. (Fonte: Adobe Stock)

La formazione della muffa dentro il nostro appartamento è pericolosa per la nostra salute fisica, non bisogna essere leggeri con questo fenomeno. L’ideale sarebbe agire preventivamente e usare accorgimenti per evitare che si formi. Ma non preoccuparti esiste un trattamento che può venirti in aiuto per arginare il problema.

LEGGI ANCHE: Macchie scure sulle pareti? Non ti serve la vernice ma solo questo prodotto economico e naturale

Un solo oggetto può aiutarti con l’umidità in casa e quindi contro la muffa

Togliere le macchie dalle pareti di casa non sarà più un problema e ti stupirò non ti servirà il solito bicarbonato di sodio, solitamente il protagonista indiscusso quando si parla di soluzioni casalinghe.

parete con muffa
Elimina la muffa in casa con questo metodo fai-da-te. (Fonte: Adobe Stock)

LEGGI ANCHE: Questa pianta non è solo bella! Aiuta molto anche con la muffa e l’umidità

Per eliminare questo fastidioso fenomeno dalla nostra casa ti basterà preparare una soluzione liquida usando 2 ingredienti: acqua ossigenata 130 volumi e dell’acqua normale.
Ma attenzione prima di iniziare è indispensabile usare degli occhiali protettivi e dei guanti, fatto questo possiamo iniziare.
Innanzitutto procuriamoci un contenitore abbastanza ampio dove possiamo versare 1 litro d’acqua e 2 bicchieri di acqua ossigenata a 130 volumi.
Fatto questo prendiamo uno strofinaccio pulito, immergiamolo nella soluzione e poi usiamolo per strofinare nei punti dove si è formata la muffa, ripetiamo quest’azione finchè non la vedremo andarsene del tutto dalla parete.

LEGGI ANCHE: Macchie di muffa sulle tende? Torneranno immacolate con questo trucchetto magico

Prevenire: se sappiamo in anticipo che la nostra casa ha problemi con la muffa è consigliabile effettuare un trattamento anche preventivamente, in particolare nei punti più a rischio. Non cambia il procedimento basta usare acqua ossigenata 12 volumi.

Per scansare il problema è importante essere accorti, creare e soprattutto mantenere nel tempo la nostra casa in buone condizioni. È indispensabile far arieggiare tutti i giorni anche per poco tempo. È un piccolo gesto ma assolutamente utile perchè toglie l’umidità in più e mantiene la temperatura sotto controllo.

Ovviamente è sempre consigliato rivolgersi ad un professionista del settore, ricordiamo e sottolineiamo che la muffa è dannosa per l’uomo.