Dai nuova vita al tuo vecchio parato, in poche mosse sarà come nuovo, provaci subito anche tu

In casa hai il parato e ormai ti sembra vecchio e malandato? Prima di cambiarlo prova a fare così, vedrai che ritornerà come appena messo. 

parato
Con quest trucchetti avrai un parato perfettamente pulito. Foto di Darkmoon_Art da Pixabay

Fino a pochi anni fa, era un’abitudine comune, quella di usare la carta da parati al posto della classica pittura. Era un modo piuttosto semplice, di cambiare aspetto alla stanza, senza creare polvere e sporco ovunque. Infatti questo tipo di applicazione, si presenta sotto forma di fogli belli lunghi e usando l’apposta colla, si applicano alla parete senza troppa fatica. Ora, è diventata una pratica non più tanto utilizzata, ma presente comunque in molte case, soprattutto quando si scelgono fantasie che non è possibile replicare con la classica vernice. Se da un lato il loro metodo di applicazione è estremamente semplice, per la loro pulizia andiamo incontro a qualche piccola difficoltà. Perché se non si usano i giusti metodi, si rischia soltanto di rovinarlo.

LEGGI ANCHE: Vuoi rendere la tua camera più grande? Adotta questi trucchetti e vedrai che risultati

Carta da parati sporca? Ecco come renderla pulita senza alcuna fatica

La carta da parati è perfetta per arredare la propria casa senza fare sporco e polvere ovunque. Inoltre essendo estremamente semplice da applicare, dà la possibilità di poterla cambiare ogni volta che ci va. Ma se voi siete affezionati a quella che avete in casa e volete soltanto dargli una rinfrescata, allora pulirlo sarà davvero semplicissimo. E vedrete che senza alcuna fatica, ritornerà ad essere come nuovo.

SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE PER ALTRI TRUCCHI E CONSIGLI

Per prima con l’aiuto di un panno cattura polvere, eliminate tutta la polvere in eccesso. Dopodiché se ci sono macchie non troppo grandi, procuratevi una gomma per cancellare e passatela delicatamente fino a rimuoverla completamente. Se invece non dovesse levarsi, allora preparate una soluzione di acqua e sapone di Marsiglia, immergete un panno in microfibra, strizzatelo per bene e passatelo sulla macchia. Poi prendete un panno asciutto e tamponate la zona. Se invece sono presenti macchie di muffa, tamponate con dell’acqua ossigenata e sparirà in un attimo. Ovviamente ricordatevi, che prima di procedere su tutta l’intera parete, provate prima in un angolino poco in vista e vedete che reazione ha, perché nel caso in cui vedete che la carta si rovina, allora non proseguite, chiamate il venditore e sicuramente vi spiegherà il metodo migliore per pulirla.