Oh No! Hai bruciato il pranzo? Aspetta a buttare via tutto: ti svelo come rimediare, con questi consigli salverai la tua ricetta!

Come rimediare quando per errore abbiamo bruciato e rovinato tutto il pranzo? Con questi consigli salveremo tutto in pochi istanti!

pranzo bruciato
Hai bruciato il pranzo e non sai come rimediare: ecco per te dei pratici consigli, ti salveranno la vita! Foto di Free-Photos da Pixabay

Può capitare che per un piccolo errore di distrazione, che sia rispondere al telefono o stare dietro ad un pargoletto che se ne va in giro per casa a ‘far guai’, che la preparazione del nostro pranzo vada in fumo, letteralmente. Aiuto! Cosa fare in questi casi? Come risolvere? Buttar via tutto sarebbe davvero un peccato e certo giunti ad ora di pranzo non avremmo il tempo di rimetterci nuovamente ai fornelli e ripartire da 0! Non è ancora il momento di disperarsi però, perché con questi semplici rimedi riusciremo a salvare la nostra ricetta!

LEGGI ANCHE >> Attenzione, se la tua pianta di basilico ha queste macchie dovresti intervenire subito o dovrai buttarla via: tieni gli occhi bene aperti!

SOS Pranzo bruciato, come rimediare? Con questi semplici consigli porterai il tuo piatto in tavola!

Tutti a tavola sono in attesa di gustare il tuo piatto prelibato, ma sai bene che in cucina c’è qualche problemino, perché per un piccolissimo errore di distrazione.. Hai bruciato il pranzo! Ora non è il momento di disperarsi, ma puoi rimboccarti le maniche e salvare la tua ricetta. Come? Con questi pratici consigli salva-pranzo!

PER ALTRE NOVITA’ E CONSIGLI SEGUICI SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE

  • Se hai bruciato il sugo: per prima cosa, sicuramente la parte sul fondo della pentola è quella da eliminare, pertanto spostiamo il sugo ancora intatto in un’altra pentola ed allunghiamo il tutto aggiungendo ancora un po’ di sugo di pomodoro ed aggiungiamo al suo interno una patata sbucciata, questa consentirà di assorbire il sapore amarognolo derivante dalla parte bruciata;
  • Se hai bruciato una zuppa di legumi: ti basterà 1 foglia di lattuga da aggiungere al suo interno per eliminare il sapore di bruciato;
  • Se hai bruciato l’arrosto: per prima cosa con un coltello elimina le parti bruciacchiate, dopodiché tagliamo in fette la carne e la lasciamo rosolare in padella con olio, cipolla, sale, pepe ed erbe aromatiche;
  • E se invece hai bruciato la torta? Anche in questo caso possiamo correre ai ripari: basterà rimuovere per prima cosa le parti bruciate, dopodiché possiamo tagliarla in dischi, bagnarla e farcirla oppure sbriciolarla per formare dei golosissimi dessert al cucchiaio