Tornare in forma per l’estate: 16 minuti al giorno per un allenamento efficace!

Tornare in forma allenandosi in casa? Ecco un allenamento efficace da fare in poco tempo: 16 minuti al giorno per recuperare la forma fisica

tornare in forma
Tornare in forma in vista dell’estate, hai poco tempo a disposizione? Questo particolare tipo di allenamento è fatto apposta per te! Foto di happyveganfit da Pixabay

Facciamo il conto alla rovescia per la prima tintarella estiva di questo 2021. Nonostante le palestre fino al 1° Giugno resteranno ancora chiuse, date le regole anti-Covid, possiamo allenarci e mantenerci in forma anche stando a casa. O magari recandoci al parco. Certo, l’allenamento in palestra fa la differenza, sicuramente, ma prima della riapertura ed in vista dell’estate possiamo ugualmente rimboccarci le maniche e darci da fare per rimetterci in ‘sesto’. Diversi sono gli allenamenti che possiamo scegliere di eseguire da casa, certo con cautela e scegliendo quello più adatto a noi a seconda del livello di partenza a cui ci troviamo. Non tutti abbiamo il tempo di poterci dedicare ad un allenamento intensivo che ci tiene impegnati per troppo tempo, ma per fortuna possiamo optare per la scelta di un training differente. Ed è quello infatti di cui vogliamo parlavi. Avete mai sentito parlare dell’allenamento TABATA? Scopriamo subito di più!

LEGGI ANCHE >>  Il rimedio naturale contro il mal di testa: basterà consumare questo alimento, è miracoloso!

Allenamento TABATA: come tornare in forma in 16 minuti al giorno

L’allenamento TABATA è un’attività metodica ad alta intensità di origine giapponese, ideata negli anni ’90 circa. E’ un particolare tipo di allenamento che consente di bruciare grassi e di accelerare quindi il processo metabolico. Si esegue in tempi piuttosto brevi; infatti si compone di circa 4 minuti a ripetizione e di 20 secondi di esecuzione dell’esercizio ad intensità alta. Il che vuol dire che occorre eseguire quel determinato esercizio fino a quando non si raggiunge il proprio limite massimo, alternati a 10 secondi di pausa.

PER ALTRE NOVITA’ E CONSIGLI SEGUICI SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE

Trattandosi di un protocollo che prevedere un’attività aerobica (che consta pertanto di un allenamento cardio). E’ dunque necessario, nonché fondamentale, che questo sia preceduto da un riscaldamento iniziale e terminato con un defaticamento. Ovviamente da donne in dolce attesa a persone con fragilità fisiche è bene sempre rivolgersi ad un esperto che possa adattare un particolare tipo di attività fisica a secondo della persona.