Denti sensibili, forse sono questi gli errori che commetti: non farli più

Se i tuoi denti sono sensibili al caldo e al freddo, probabilmente commetti alcuni di questi errori durante la loro pulizia. 

denti sensibili
Denti sensibili? Ecco come aiutarti, prova questi piccoli rimedi naturali.Foto di Gerd Altmann da Pixabay

I denti sensibili sono un disturbo che colpisce una gran parte delle persone. Avvertire quella fastidiosa sensazione quando si beve qualcosa di troppo caldo o di troppo freddo, è il classico segno di soffrire di questo disturbo. Questo fenomeno è dovuto all’esposizione innaturale della dentina ed essendo lo strato che ricopre il nervo, una volta esposta, provoca fastidio e dolore. Le cause che portano ad un’esposizione della dentina è l’assottigliamento dello smalto dentale e al ritirarsi delle gengive. Tutto ciò associato anche ad una cattiva igiene orale, provoca la sensibilità dentale. Inoltre ci sono alcuni errori che involontariamente si commettono ogni giorno e che velocizzano questo processo. Proprio per questo oggi vi mostreremo alcuni degli errori più comuni e piccoli suggerimenti per alleviare il fastidio.

LEGGI ANCHE: Denti ingialliti? Con questo rimedio naturale saranno bianchi come non mai!

Ecco alcuni errori da non commettere mai se soffri di denti sensibili

Se bere qualcosa di caldo o di freddo vi provoca una fastidiosa sensazione di dolore, allora soffrite anche voi di sensibilità ai denti. Una sensazione non di certo piacevole e che se trascurata può diventare un vero è proprio problema. Ma forse non sapete che ci sono dei piccoli gesti quotidiani che involontariamente favoriscono il sorgere di questo fastidio. Ecco quindi gli errori da non commettere mai:

  • un errato spazzolamento dei denti o magari un utilizzo troppo violento dello spazzolino;
  • un uso smisurato del filo interdentale;
  • l’utilizzo di dentifrici troppo abrasivi;
  • un’alimentazione ricca di dolci e bibite gassate;
  • una carie non curata.

SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE PER ALTRI TRUCCHI E CONSIGLI

Questi sono solo alcuni degli errori che si commettono più frequentemente. Ma a tutto c’è sempre un rimedio. Come prima cosa vi consigliamo sempre di rivolgervi ad uno specialista, che mai come in questo caso, saprà indicarvi l’origine del problema e saprà indirizzarvi la strada giusta da seguire. Una volta fatto questo eliminate l’utilizzo di dentifrici troppo abrasivi, cambiate lo spazzolino e prendetene uno con setole morbide. Spazzolate correttamente i denti ed evitate il più possible l’assunzione di bevande gassate.