Forno a microonde: ti basterà un solo ingrediente per farlo risplendere!

Se hai un forno a microonde e non sai come pulirlo, sei arrivata nel posto giusto: con un solo ingrediente riuscirai a dargli una nuova vita e a farlo risplendere

 

 

forno a microonde
Come pulire e igienizzare il forno a microonde: basta un solo ingrediente e un po’ di olio di gomito, vedrai che splendore! 

Hai sbagliato contenitore e adesso la vostra lasagna è tutta sulle pareti del forno a microonde? Non preoccuparti, abbiamo la soluzione! Contro sporcizia, cibo incrostato e cattivi odori, c’è un ingrediente speciale che non teme rivali ed è perfetto anche per pulire il forno a microonde. A differenza del forno normale, però, bisogna fare attenzione a pulire i diversi componenti di quello a microonde, ma basterà armarsi di un po’ di pazienza e di olio di gomito. Vediamo insieme qual è l’ingrediente fondamentale.

Leggi ancheSale, aceto e acqua fredda: il rimedio milleusi da provare subito, i risultati ti stupiranno!

Forno a microonde, splendente con un ingrediente speciale

I metodi naturali rispetto ai detersivi chimici hanno il pregio di non essere nocivi. Molto spesso, su forno, fornelli, ecc, se non risciacquati bene possono tener traccia di microscopici residui di detersivi, i quali potrebbero essere in un qualche modo inquinanti. Per evitare che tutto ciò avvenga, si possono trovare per l’appunto dei rimedi naturali (da ingredienti che spesso sono commestibili) e anche in questo caso non siamo da meno. Per pulire il forno a microonde, ti proponiamo due super alleati: il succo di limone o l‘aceto di vino bianco.

SEGUITECI SU FACEBOOK PER ALTRE CURIOSITA’ 

Diluite in una ciotola che entri nel microonde del limone o dell’aceto (scegliete il profumo che vi piace di più) con dell’acqua e armatevi di spugnetta e di un panno per asciugare. Inserite la ciotola all’interno del fornetto e azionatelo per qualche minuto, in modo tale da creare un vapore che vi aiuterà a togliere macchie e incrostazioni. Togliete la ciotola e fate attenzione a non bruciarvi: bagnate la spugnetta nella soluzione di acqua e limone/aceto e iniziate a strofinare i pezzi.

Fate attenzione a pulire bene anche al piatto rotante alla base. Utilizzate la parte morbida della spugna e utilizzate il panno o un canovaccio per asciugare. Volete che il vostro forno sia ancora più profumato? Sciogliete nella ciotola qualche goccia di olio essenziale. Lasciate asciugare il forno con lo sportellino aperto almeno per un’ora, in modo tale che vapore e odori siano evaporati per bene e non si crei condensa.