Torciglioni alla ricotta: la ricetta dai sapori tutti siciliani, golosissima

I torciglioni alla ricotta sono dei dolci da pasticceria siciliani così golosi che è impossibile resistergli, preparali in casa con una ricetta furba

Passeggiando tra le vie di Catania e Palermo, in ogni pasticceria, specialmente il Sabato e la Domenica, troveremo di certo esposti nelle vetrine e sui banconi una miriade di dolci e pasticcini, uno più goloso e saporito dell’altro. Non mancano di certo i cannoli, le pesche dolci, i conetti di cioccolato ripieni di crema al gianduia e potremmo elencarne chissà quanti altri, ma tra questi spicca maggiormente il torciglione alla ricotta. Si tratta di una pasta morbida e lievitata fritta e ricoperta di zucchero semolato attorcigliata, con al suo interno una delicata crema di ricotta. Un tripudio di sapori, odori e fragranze tutte siciliane. Realizzarli non è complicato di certo, eppure richiede un po’ di tempo e cura. Noi oggi vogliamo insegnarvi la versione furba della ricetta e siamo sicuri che vi conquisterà completamente! Per preparare i torciglioni alla ricotta avremo bisogno di:

torciglioni ricotta ricetta
Possiamo aggiungere alla crema anche del cacao, della cannella o dell’arancia candita a cubetti
  • 400 gr di ricotta fresca vaccina;
  • 150 gr di zucchero al velo;
  • 100 gr di cioccolato fondente;
  • 1/2 scorza d’arancia;
  • 2 sfoglie rettangolari;
  • Zucchero semolato q.b.
  • Burro q.b.

LEGGI ANCHE: Torta ricotta e noci, soffice e squisita: ecco come prepararla in pochissimo tempo

Torciglioni alla ricotta: la ricetta dai sapori siciliani che conquisterà completamente tutta la famiglia

Preparare questi golosissimi torciglioni alla ricotta sarà davvero molto semplice. Iniziamo la nostra preparazione srotolando le sfoglie. Con della carta d’alluminio creiamo dei salsicciotti dallo spessore di circa 3 cm. Con un coltello ben affilato ricaviamo nel senso della lunghezza tante strisce con una larghezza di circa 2 cm. Con delicatezza iniziamo ad avvolgerle attorno ai salsicciotti precedentemente realizzati con l’alluminio ottenendo i torciglioni. Disponiamoli su di una teglia con carta da forno, spennelliamoli con un po’ di latte e cuociamo in forno preriscaldato/ventilato/170° – 20 minuti. 

SEGUICI SU FACEBOOK PER ALTRE CURIOSITA’ 

Intanto dedichiamoci alla realizzazione della crema. Lasciamo la ricotta a scolare del suo siero almeno 2 ore prima dall’inizio della preparazione del dolcetto. Con un setaccio, procediamo a schiacciarla sulle maglie in modo da eliminare i grumi potendo poi formare una crema compatta e liscia. Eseguito questo passaggio, aiutandoci con delle fruste elettriche, montiamo con lo zucchero al velo, la scorza d’arancia ed in ultimo il cioccolato fondente tritato finemente. Versiamo il composto in una sac-a-poche e lasciamo riposare in frigorifero. Quando i torciglioni saranno pronti, spennelliamoli con il burro fuso ancora molto caldi e poi passiamoli rapidamente nello zucchero semolato. Lasciamo completamente raffreddare e poi riempiamoli con la crema da entrambe le estremità. Decoriamo con frutta secca, cioccolato oppure frutta candita. Vedrete quanto sarà goloso questo incredibile dolcetto!