Sgusciare le uova in soli 5 secondi: il trucchetto furbo che non avresti mai immaginato

Sgusciare le uova in pochissimo tempo è davvero possibile: basterà seguire questo trucchetto furbissimo, vedrai che risultato!

Le uova sode sono molto amate dai nostri bambini, ma in cucina possono essere utilizzate per tantissime preparazioni. Basta pensare alle tartine, ripiene di tonno e maionese oppure semplicemente affettate e condite con pepe, sale ed un olio d’oliva di ottima qualità. Possono essere adoperate anche nella preparazione di alcuni biscotti e frolle per renderli ancora più leggeri e friabili. Insomma, è assodato che le uova sode siano non solo buone, ma anche molto utili! Spesso però si perde davvero tanto tempo a sbucciarle, poiché il loro guscio è talmente fragile e sottile da frantumarsi in mille pezzi che tendono a rimanere attaccati all’albume. Oggi vogliamo svelarvi un trucchetto davvero molto furbo che siamo sicuri vi lascerà a bocca aperta! Scopriamo subito come procedere.

LEGGI ANCHE: La cipolla ti fa piangere troppo? L’hai sempre affettata nel modo sbagliato

Sgusciare le uova con un trucchetto formidabile: stenterai sicuramente a crederci

Come appena detto, sgusciare le uova può a volte risultare un’enorme seccatura poiché il loro involucro è piuttosto fragile e nel rompersi potrebbe ridursi in tanti piccoli pezzettini, difficili poi da eliminare dall’albume e potremo ritrovarceli nei nostri dolci o sotto i denti. In realtà, esiste un trucchetto davvero formidabile e dal successo assicurato, da mettere in pratica quando ancora l’uovo è bollente.

SEGUICI SU FACEBOOK PER ALTRE CURIOSITA’

sgusciare uova trucchetto
E per quelle alla coque? Basterà dare dei colpetti all’estremità verso il basso per poi rimuovere il cappello formatosi. In questo modo non correremo il pericolo che si rompa l’intero uovo

 

Dopo aver raggiunto la bollitura e contato i minuti necessari a farle diventare sode, poniamole con tutta la pentola sotto un getto d’acqua corrente molto fredda. Trascorsi all’incirca 2 minuti, versiamo il tutto in un contenitore con un tappo ermetico, sia l’acqua che le uova. Con una presa salda iniziamo vigorosamente ad agitarlo dal basso verso l’alto, senza avere paura di romperle poiché non succederà. Dopo qualche minuto fermiamoci, apriamo il contenitore e facciamo cadere l’acqua. Noteremo come la buccia si sarà completamente divisa dall’uovo, lasciandolo pulito, liscio e senza pezzettini rimasti attaccati. Vedrete da oggi in poi come sarà facile sbucciarle!