Tinta in casa: i tre segreti per un’applicazione a regola d’arte

Quando si parla di fare la tinta per capelli in casa non si sa mai da dove iniziare, ma con questi segreti sull’applicazione sarà semplicissimo

Non esiste niente di meglio al mondo se non iniziare i primi giorni dell’anno prendendosi un po’ cura di sé. Magari preferiamo risparmiare qualche soldino dal parrucchiere decidendo di coprire noi quei pochi centimetri di ricrescita di capelli, oppure vogliamo comunque dare un nuovo look al nostro volto senza spendere esose cifre. L’applicazione della tinta potrebbe sembrare più facile di quanto non sembri, ma in realtà bisogna seguire alcuni piccoli accorgimenti affinché il risultato finale sia perfetto. Noi oggi vogliamo svelarvi tre segreti per una corretta applicazione e siamo sicuri che alcune cose, non le sapevate! Scopriamoli insieme

LEGGI ANCHE: Veloce, pratico ed economico: il metodo rivoluzionario per pulire gli specchi, brillanti e senza aloni in pochi istanti!

Tinta per capelli faidaté: i segreti per una corretta applicazione a portata di mano

Quando si parla di applicare la tinta per capelli in casa, generalmente non si presta attenzione ad alcuni dettagli che in realtà sono fondamentali per non macchiarsi, incorrere in reazioni allergiche indesiderate e stendere al meglio il colore. Vediamo insieme alcuni trucchetti e consigli per un risultato finale a regola d’arte.

Proteggi pelle e vestiti: la prima cosa fondamentale da riguardare quando si applica la tinta in casa è quella di proteggere il tavolo da lavoro, i vestiti e la pelle. Utilizziamo magliette vecchie e rovinate oppure, scegliamone una che venga utilizzata solo per questo scopo. Indossiamo dei guanti in lattice(generalmente forniti nelle confezioni) e stendiamo un velo di crema per il viso lungo tutta l’attaccatura dei capelli, sulla nuca e dietro le orecchie. Eventuale tinta depositata non lascerà macchie.

SEGUICI SU FACEBOOK PER ALTRE CURIOSITA’

tinta segreti applicazione
Non sperimentiamo mai le prime volte se non abbiamo mai applicato la tinta. Facciamoci aiutare da un amico o un parente in modo da raggiungere le parti più nascoste

 

Dividi i capelli in sezioni: aiutandoci con un pettine dal manico sottile e rigido, dividiamo la chioma in 4 sezioni separate. Creiamo una riga posta al di sopra della fronte ottenendo due ciocche, puntiamo il manico del pettine sul centro della testa e facciamolo scendere sino alla nuca. In questo modo otterremo le altre due sezioni posteriori. Applichiamo la tinta sulla radice senza stendere troppo il colore ma quanto necessario. Massaggiamo la miscela sul cuoio in modo da farla assorbire meglio e poi proseguiamo sul resto dei capelli, allungando il colore non solo con il pennello ma anche con le dita.

Rispetta sempre le indicazioni: sul foglio illustrativo presente in ogni confezione di tinta, troverete i tempi di posa ed i consigli sull’applicazione. E’ importante che rispettiate quanto scritto affinché non incorriate in risultati finali troppo scuri o al contrario, troppo chiari. Inoltre, è fondamentale eseguire sempre prima un test di reazione allergica per evitare spiacevoli situazioni. In questo modo, fare la tinta in casa non sarà mai stato così facile!