Le vaschette per i cubetti di ghiaccio ti risolvono mille problemi in casa: resterai stupito

Non solo ottime bevande ghiacciate, le vaschette per il freezer servono a mille altre cose per la casa: ecco come fare.

L’arte del riciclo è sempre più utile! Non solo, infatti, permette di risparmiare qualche soldo in più in periodo di crisi come quello che stiamo vivendo, ma fa anche del bene all’ambiente, che non guasta. Ecco perché gli oggetti che prima avremmo usato per un solo scopo, oggi possono avere mille vite diverse, basta conoscere qualche trucco furbo e utilissimo. Ad esempio: sai come riutilizzare le vaschette per i cubetti del ghiaccio?

Come riusare le vaschette del ghiaccio
Come riusare le vaschette del ghiaccio : i metodi alternativi fantastici – Mammastyle.it

Per avere sempre cubetti di ghiaccio freschi e pronti per le nostre bibite e i nostri migliori cocktail estivi, le vaschette da riporre in freezer sono nostre grandi alleate in cucina. Possono essere realizzate in silicone o in plastica, avere diverse forme fantasiose o classiche e tanti colori differenti, per tutti i gusti. Ma come usarle in maniera intelligente per dare loro una seconda vita?

Come usare le vaschette del ghiaccio in altri modi

Le vaschette che normalmente usiamo per congelare l’acqua e creare comodi cubetti di ghiaccio possono essere utilizzati per tanti altri scopi intelligenti, a cui magari non avevi mai pensato.

vaschette ghiaccio usi alternativi
Tutti gli usi alternativi delle vaschette per i cubetti di ghiaccio: geniale! – Mammastyle.it
  1. Porta-salse: se stai organizzando un bell’aperitivo con tutti i tuoi amici e non hai più ciotoline per contenere le salse in cui intingere patatine, bruschette, tacos o gamberetti in salsa rosa, puoi usare le vaschette per il ghiaccio! Versa la salsa nei contenitori dove normalmente metteresti l’acqua e porta in tavola: ciascuno potrà intingere comodamente il proprio appetizer.
  2. Caffè freddo: nel periodo estivo, quando le temperature cominciano ad essere afose e il caldo a farsi sentire, non c’è niente di meglio di un bel caffè freddo ghiacciato per ricaricarci di energia e rinfrescarci. Ma un problema comune degli iced coffee preparati in casa è che il ghiaccio, sciogliendosi in fretta finisce con l’annacquare il caffè. Si può risolvere il problema andando a congelare direttamente il caffè, per poi metterne qualche cubetto in un bicchiere, aggiungere latte o sciroppi a piacere e godersi la bevanda fresca.
  3. Conserva la passata di pomodoro: hai comprato troppa salsa di pomodoro e non sai cosa farne? Non rimetterla in frigo così com’è, rischiando di farla scadere e andare a male senza poterla utilizzare, sprecandola. Congelala versandola nelle vaschette per il ghiaccio e riponila in freezer: la avrai a disposizione ogni volta che ti serve. Puoi fare la stessa cosa con altri alimenti come l’uovo o il latte.
  4. Crea acque aromatizzate: se hai difficoltà a raggiungere i consueti due litri di acqua al giorno, quantitativo consigliato dalla maggior parte dei medici per una corretta idratazione, perché non aiutarti insaporendo l’acqua? Crea dei cubetti di ghiaccio aromatizzandoli con del limone o qualsiasi altro frutto che ti piace. Quando li riuserai per rinfrescare la tua acqua, daranno un leggero e piacevole gusto fruttato.