Queste piante eleganti e colorate riempiranno il tuo balcone a luglio: ecco quali sono

Sei pronta ad avere il balcone colorato e pieno di fiori? Sono queste le piante che lo riempiranno a luglio, rendendolo davvero stupendo.

Chi ama le piante ed ha il pollice verde, pretende di avere un balcone fiorito e soprattutto colorato anche in estate. Se da un lato sembra facile ottenerlo, perchè in fondo proprio in primavera-estate nascono i fiori, d’altro canto non è poi così facile, perchè dobbiamo fare molta attenzione a non farle bruciare.

piante
Le piante perfette per il tuo balcone a luglio sono le seguenti: non potrai farne a meno – Credits: Adobe Stock

Vediamo però quali sono le piante che renderanno il tuo balcone davvero meraviglioso e colorato con la loro eleganza, a partire dal mese di luglio. Te ne innamorerai!

Le piante che coloreranno il tuo balcone nel mese di luglio sono le seguenti: non fartele scappare

Le piante sono vita, energia pura e voglia di vivere: ecco perchè non possiamo fare a meno di loro. Anche chi non ha il pollice verde cerca di averne almeno alcune in casa che possano renderla più bella, accogliente e soprattutto piena di vitalità.

I primi fiori che non possono assolutamente mancare sul nostro balcone a luglio sono i gladioli. Questi sono molto eleganti e fioriscono in estate, hanno la forma di una campanellina e variano tra il viola, bianco e rosso. Non hanno bisogno di particolari attenzioni, nè di tantissima acqua: ecco perchè sono adatte a tutti, adattandosi facilmente al clima.

fiori
Questi sono i fiori di cui avrà bisogno il tuo balcone per essere meraviglioso: ecco quali sono – Credits: Adobe Stock

Abbiamo poi l’anemone, che cattura lo sguardo di tutti con la sua bellezza. E’ un fiore che proviene dal Sud Africa e ovviamente, vista la provenienza, è un fiore che odia assolutamente le fredde temperature e quindi l’inverno; per questo è perfetto per i mesi che verranno, a partire da luglio.

Infine abbiamo la verbena che produce dei fiorellini davvero meravigliosi: che vanno dal lilla, al rosa e al rosso. Sono molto resistenti al caldo e durano molto tempo. Ma anche per loro, come per le altre due, se fa eccessivamente caldo bisogna metterle in casa o perlomeno all’ombra per evitare che muoiano.