Panna cotta: occhio a questo passaggio fondamentale e che non puoi sbagliare se la vuoi perfetta

Quando prepari la panna cotta dovresti sempre fare attenzione a questo passaggio importantissimo e che cambia tutto!

La panna cotta è un dolce davvero delizioso, semplice nella preparazione, ma non per questo non puoi sbagliare.

passaggio panna cotta
Occhio a questo passaggio altrimenti la panna cotta ti verrà malissimo – Credits: Adobe Stock

Infatti, in moltissimi sbagliano un passaggio fondamentale e che può realmente cambiare tutta la riuscita di questo buonissimo dolce. La panna cotta è un dessert morbido e golosissimo, amato da grandi e piccini. Essendo una “preparazione base” puoi metterci tutte le creme che vuoi oppure condirla con frutti di bosco, fragole, ma anche farla con la crema al caffè, al caramello o al cioccolato. Insomma, uno di quei dolci che si adatta ai gusti e al palato di tutti. Anche se può sembrare semplice prepararla, ciò non significa che tu non debba stare attenta a come la prepari. Quando si tratta di dolci, basta una piccola disattenzione per rischiare di rovinare tutto per cui ti consiglio di stare sempre attenta ad alcuni semplicissimi accorgimenti. Corro subito a spiegarti di cosa si tratta.

Attenzione massima a questo passaggio: è questo che può rovinare la tua deliziosa panna cotta

Alla base di una buona riuscita per qualsiasi piatto che vuoi preparare è la scelta degli ingredienti. Questo aspetto non va mai sottovalutato.

sbaglio panna cotta
Segui questi consigli e vedrai una bella differenza – Credits; Adobe Stock

Ad esempio, ci sono persone che quando leggono in una ricetta “vaniglia” usano la vanillina al suo posto, errore gravissimo. Soprattutto quando vuoi preparare la panna cotta, sostituire la bacca di vaniglia con della polverina è davvero un grande sbaglio. La vanillina non donerà mai il gusto che invece può dare la bacca. Un altro errore è quello di scegliere una panna di scarsa qualità o a lunga conservazione. Per fare la panna cotta devi usare sempre panna fresca, quella che trovi nel reparto dei frigoriferi per capirci. Mi raccomando, non acquistarla già zuccherata altrimenti il tuo dessert verrà troppo dolce. Infine, voglio svelarti un piccolo trucchetto. Visto che perché la panna cotta abbia una questa consistenza simile ad un budino devi usare la colla di pesce, devi sempre mettere in ammollo i fogli prima. Non tagliarli e mettili in una ciotolina con dell’acqua ancora interi. Lascia in ammollo per 10 minuti e poi strizzali e aggiungili alla panna quando è calda in modo che si sciolga subito e senza formare grumi.

Ti basterà seguire questi piccoli passaggi per preparare sempre una panna cotta degna di un ristorante.