L’oroscopo ha sempre sbagliato con te? Questa è una scoperta che potrebbe cambiarti la vita

Leggi le previsioni ma l’oroscopo non ci prende mai? La descrizione del tuo carattere non coincide con il tuo Segno Zodiacale? Ho scoperto il perché: è pazzesco!

segni zodiacali
Le antiche civiltà avevano i propri segni zodiacali! (Foto di Pete Linforth da Pixabay)

Se sembri non avere un bel rapporto con lo zodiaco è perché hai sempre sbagliato a controllare le previsioni. Invece di controllare i classici 12 Segni Zodiacali che tutti conosciamo, dovresti vedere se trovi una corrispondenza con quelli egiziani. Io l’ho fatto e ne sono rimasta esterrefatta, la mia descrizione calza a pennello. Scommetto che succederà anche a te.

Leggi anche: Forse sbagli a credere a quello che dice, sono bugie: questi Segni Zodiacali non meritano fiducia

I Segni Zodiacali secondo gli Egizi: una delle civiltà più antiche del mondo svela i segreti delle stelle, il loro oroscopo è grandioso!

segni
I segni zodiacali egiziani derivano dalla loro antica mitologia! (Foto di Ron Porter da Pixabay)

Leggi anche: Vuoi che ti porti presto all’altare? Non c’è speranza se è di uno di questi Segni Zodiacali: odiano il matrimonio!

Le antiche civiltà guardavano e ammiravano continuamente le stelle. Ma, non si fermavano solo a questo: le studiavano carpendone i movimenti e le traiettorie. Anche per gli Egizi, i Segni Zodiacali erano 12 ma avevano date e delle caratteristiche molto diverse dai nostri. Scopri subito di che segno sei secondo l’oroscopo egiziano:

  • Nilo (1-7 gennaio / 19-28 giugno / 1-7 settembre / 18-26 novembre): i nati sotto questo segno sono dei pacifisti, non sopportano i conflitti e cercano di non crearne. Anche se si lasciano trascinare dalle proprie emozioni, affrontano qualsiasi situazione con estrema saggezza. Sono amanti della raffinatezza, dell’estetica e del gusto nonostante la loro innata e leggendaria praticità.
  • Amon-Ra (8-21 gennaio / 1-11 febbraio): è il dio della protezione ed è considerato il re di tutti gli dei. I nati sotto queste stelle sono pieni di talento e molto ottimisti. Allo stesso tempo, hanno grandi doti da leader riuscendo sempre a tenere tutto sotto un severo ma giusto controllo. Sono dei grandi ascoltatori e, non di rado, qualcuno li cerca per chiedergli un parere essendo anche persone davvero diligenti e responsabili. Un vero esempio per tutti.
  • Mut (22-31 gennaio / 8-22 settembre): è il simbolo della madre e delle donne, infatti il suo nome vuol dire “madre del mondo”. Le persone di questo segno sono protettive e altruiste. Mettono da parte i propri sentimenti e bisogni per il bene degli altri. Sono pazienti, premurose e gentili ma non si perdono in chiacchere: sono pratiche e piene d’iniziativa.
  • Geb (12-29 febbraio / 20-31 agosto): è il dio della Terra. Le persone di questo segno sono affascinanti e attirano moltissimo l’attenzione degli altri. La caratteristica che più li contraddistingue è la diplomazia: sono aperti al dialogo e all’ascolto e tendono sempre a cercare una soluzione anche se questa richiede un difficile compromesso. Hanno una grandissima memoria e la sfruttano per risolvere qualunque situazione.
  • Osiride (1-10 marzo / 27 novembre-18 dicembre): chi nasce in questo periodo è noto per avere in sé due personalità opposte. A tratti forte e pieno di energie e, alle volte, indeciso e dubbioso. Questo segno è molto carismatico e affascinante e, grazie a queste doti, è facile che abbia un enorme successo. È dotato di un grande spirito di avventura ed è molto coraggioso, non ha paura dei rischi. Pensa, però, più ai propri bisogni che a quelli degli altri e non usa mai mezzi termini per esprimere la propria opinione.
  • Iside (11-31 marzo / 18-29 ottobre / 19-31 dicembre): protettrice dei morti, dei bambini e dei poveri è considerata la dea della natura. I nati sotto questo segno sono molto diretti, sinceri, socievoli e spontanei. Per questo, chi li incontra, può pensare che siano fin troppo disponibili e aperti. Adorano ridere e sono dei gran simpaticoni, i partner ideali per passare dei momenti spensierati. Sono anche molto determinati e non si lasceranno abbattere facilmente.

PER ALTRE NOVITA’ E CONSIGLI SEGUICI SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE

  • Thot (1-19 aprile / 8-17 novembre): è la divinità della Luna, della saggezza e del sapere. Le persone di questo segno vogliono condividere con gli altri la propria esperienza e la propria conoscenza. Nonostante sappiano molto del mondo, sono sempre curiosi e desiderosi di imparare sempre cose nuove. Sono leali e pazienti con famiglia e amici.
  • Horus (20 aprile-7 maggio /12-19 agosto): è  il simbolo del cielo e delle stelle. Protegge i re e i faraoni. Coraggio, lealtà e determinazione sono le caratteristiche principali delle persone di questo segno. Sono anche ottimi leader pronti a qualunque sacrificio per il bene e la protezione degli altri. Grandi lavoratori, amano la praticità e sfruttano la propria intelligenza per affrontare qualunque situazione.
  • Anubi (8-27 maggio / 29 giugno-13 luglio): è il guardiano dell’aldilà. Le persone di questo segno sono molto sensibili ed emotive per questo tendono ad isolarsi. Sono spesso incompresi a causa del turbinio di emozioni improvviso che provano. Chiunque li incontri prova fiducia e rispetto nei loro confronti. Sono molto perspicaci e grandi osservatori, a loro non sfugge nulla.
  • Seth (28 maggio-18 giugno / 28 settembre–2 ottobre): è il dio del caos. Chi nasce sotto questo segno non trova mai una vera stabilità. Tende a ricercare costantemente il cambiamento. Per lui non esistono obiettivi che non si possono raggiungere, per quanto il percorso possa essere impervio. Adora essere al centro dell’attenzione e riesce ad oscurare chiunque gli sia intorno.
  • Bastet (14-28 luglio / 23-27 settembre / 3-17 ottobre): è la dea del piacere, protettrice delle donne e portatrice di fertilità e amore. I nati sotto questo segno cercano di trovare un equilibrio duraturo e amano la pace. Non gli piacciono i conflitti da cui si allontano ad ogni occasione. Gli piace godersi la vita e trovare sempre qualcosa di piacevole da fare. Sono molto intuitivi, espansivi e protettivi.
  • Sekhmet (29 luglio-11 agosto / 30 ottobre-7 novembre): è la divinità dedita alla guerra ma anche una dea guaritrice. Chi nasce di questo segno passa da avere il pieno controllo di sé a improvvisi impeti di libertà. Non è disposto ad accettare alcuna restrizione e, a volte, fa fatica a seguire delle regole imposte dagli altri. L’orgoglio in lui è davvero molto forte per questo lotterà finché non avrà realizzato i suoi obiettivi, gli ostacoli lungo il percorso lo renderanno solo ancora più forte.