Viaggiare con bambini: consigli e dritte per la valigia

viaggiare con bambiniLe vacanze pasquali alle porte e le un po’ più lontane ferie estive fanno sorgere nei genitori – soprattutto quelli alle prime armi – i primi grandi problemi logistici: come faremo a far stare i nostri mille alleati di svezzamento e accudimento dei piccoli nel bagagliaio? Viaggiare con bambini, soprattutto se piccoli, diventa prima di tutto un problema di organizzazione.

Per questo alcuni consigli semplici, ma fondamentali possono aiutarci non poco nel predisporre il viaggio.

Viaggiare con bambini: bagagli ridotti all’essenziale

La regola numero 1 per chi viaggia con i bambini è ridurre all’essenziale i bagagli: dimentichiamo di riuscire a portare con noi tutto il necessario per il bimbo, ma impariamo ad adattarci. Per esempio, lo sterilizzatore potrà ben rimanere a casa e per sterilizzare biberon e ciucci potremo utilizzare la cara vecchia acqua bollente; oppure anziché portarci il passeggino potremo usare la comoda fascia porta bebè per qualche giorno.

Nemmeno il capitolo vestiti va sottovalutato: non complichiamoci la vita con vestine e camicie eleganti, ma puntiamo il dito su tutine e magliette colorate che, anche con una macchia di più, riusciranno lo stesso ad adempiere il loro dovere senza farci arrossire. Impariamo poi quanto può essere utile un telo multiuso che possa fungere da base per fasciatoio, da tenda per ripararlo dal sole durante le ore più calde, da copertura per l’allattamento o anche da telo per farlo giocare per terra….

Infine, soprattutto per i più piccoli, dimentichiamo i mille giocattolini e sonaglini e sfruttiamo gli stimoli che il mondo che ci circonda ci propone…

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto