Verdure per bambini : e se provassimo con il purè di carote?

carote1L’estate sta arrivando e l’asso nella manica di molte mamme per far cucinare un po’ di verdure per bambini non è più umanamente proponibile: il passato di verdura, che per tante di noi rappresenta l’ultima speranza di vedere un po’ di zucchine, carote e patate nella bocca del nostro bambino, è ormai troppo caldo da mettere in tavola, ma non solo.

Chi di noi si sentirebbe pronta ad affrontare le temperature cocenti che la sua preparazione richiede?

Dunque,dobbiamo rassegnarci al bando assoluto della verdura fino al prossimo inverno? Direi proprio di no, e per questo possiamo prendere in considerazione alcuni piatti semplici, veloci da preparare e allo stesso tempo gustosi.

Un classico intramontabile è il purè di patate, ma oggi voglio proporvi un’alternativa decisamente più rapida da preparare e che, per nostra fortuna, non ci impone di sbucciare patate bollenti.

Vediamo come preparare verdure per bambini in modo che siano gustose e invitanti

Sto parlando del purè di carote, in cui possiamo aggiungere anche alcuni pezzi di altre verdure per rendere più varia la dieta del nostro bambino.

Cosa occorre per preparare il purè di carote (per 4 persone )

– 8/10 carote

– 1 patata

– 1 tazzina di latte e una noce di burro

Cosa fare per preparare il purè di carote

La preparazione è molto veloce: una ventina di minuti in totale, compresa la cottura.

Prendi le carote, sbucciale, lavale e tagliale a rondelle; lo stesso fai per la patata.

Ti consiglio la cottura a vapore che è più rapida, conserva maggiormente le proprietà nutrizionali degli ortaggi e, non di meno, è più fresca.

Cuoci per una quindicina di minuti le verdure a vapore e, in seguito, frullale nel mixer (oppure nel passaverdura o anche sminuzzale con una forchetta).

A questo punto puoi condire con olio extravergine e servire, oppure scaldare in pentola con il latte e il burro.

Carote, buone e salutari per tutta la famiglia

caroteCome vedi è una preparazione veloce per cucinare verdure per bambini e che si presta a essere personalizzata: ad esempio, puoi aggiungere un po’ di zucchine e cipolle fra le carote oppure qualche spicchio d’aglio; in questo modo potrai far mangiare al bambino ortaggi che mai avrebbe pensato di mettere in bocca.

Non dimenticare poi i vantaggi che si possono avere con un consumo regolare di carote per tutta la famiglia: si può contrastare l’obesità infantile, come hanno di recente dimostrato due università americane (quella del Texas e quella del South Carolina), i cui risultati delle ricerche condotte sono stati pubblicati sul Journal of the Academy of Nutrition and Dietetics.

Per noi mamme che adoriamo sempre una pelle abbronzata, le carote sono delle ottime alleate: grazie alla presenza del betacarotene, elemento che stimola la melanina, la nostra pelle risulta più colorata e protetta dai raggi ultravioletti.

Anche i papà (o meglio chi desidera una nuova paternità) possono trarre benefici dalle carote: leggendo i risultati della ricerca “Semen quality in relation to antioxidant intake in a healthy male population”, pubblicata su Fertility and Sterility, emerge che le carote migliorano la qualità del liquido seminale maschile e ne aumentano la fertilità.

Infine, c’è spazio anche per i nonni, perché le carote contengono vitamina C e beta carotene che contrastano i radicali liberi e l’invecchiamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto