Scriviamo il diario delle vacanze con i nostri figli

estateL’estate sta finendo, quanti bei momenti trascorsi durante questi mesi! Sono ancora vivi nella nostra mente gli attimi passati allegramente al mare o in montagna, le risate durante un gioco all’aperto, lo stupore di fronte ad una novità come prendere l’aereo per la prima volta… In noi resteranno dei ricordi indelebili ma nei nostri figli, che sono piccoli, forse verrà dimenticato tutto molto velocemente anche perché ogni giorno vivono nuove esperienze e assaporano il tempo presente, non come noi adulti, che tendiamo a pensare spesso al passato. La soluzione per ovviare a questo problema è quello di scrivere un diario delle vacanze con i nostri figli, in modo che possano essere rivisti magari in qualche triste e noiosa serata d’autunno o magari dopo qualche anno, quando i vostri figli saranno più grandi e guarderanno con immenso piacere quel diario con i loro ricordi di un’ estate felice e spensierata.

  1. Come prima cosa è bene scegliere un diario con la copertina rigida in modo che possa durare nel tempo, possibilmente con un bel colore, magari scelto da vostro figlio.
  2. Seconda cosa, cercate tante belle fotografie dell’estate in corso e appena trascorsa che ritraggano tutta la vostra famiglia e le persone conosciute durante le vacanze e ovviamente i luoghi dove avete soggiornato.
  3. Usate anche tutti gli oggetti che possono ricordare quei bei momenti, come una conchiglia, un biglietto della nave, una piccola pietra o quello che vi sembra maggiormente adatto.
  4. Dato che la memoria è ancora fresca, annotate quanto più possibile i nomi delle persone ritratte, i luoghi visitati, con le date e se potete anche gli orari. Sembra banale dirlo ma nel giro di un mese vi ritrovereste a chiedervi: ma qui con chi eravamo? Dove si trova questo posto?

Ora che avete tutto il necessario potete sedervi con vostro figlio e incominciare con la prima pagina, cercando di ripercorrere mentalmente, giorno per giorno, il periodo delle vacanze e inserendo gli oggetti e le foto pagina dopo pagina, in modo da tenere vivi i ricordi per sempre. In caso il vostro bimbo non sia ancora in grado di scrivere correttamente, potete farlo voi al suo posto. Potete scegliere di personalizzarlo utilizzando i vari programmi che si trovano su Internet in modo da farlo più velocemente ed in modo economico, anche se io vi consiglio di scegliere il primo metodo perché crearlo manualmente darà più soddisfazione a voi e renderà più felice vostro figlio.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto