Rifiuti elettronici: come smaltirli?

rifiuti-elettroniciLe feste stanno, ormai, anche per quest’anno volgere al termine: dopo aver rincontrato tutta la nostra famiglia, festeggiato e trascorso piacevoli ore insieme eccoci a fare i conti con le case da riordinare e i regali da sistemare.
Molto probabilmente avete ricevuto un nuovo telefonino e, quasi sicuramente, i vostri figli avranno avuto in dono dei giochi multimediali; La domanda che ora sorge spontanea è come smaltire i rifiuti elettronici?

Vediamo come smaltire i rifiuti elettronici in modo corretto

Sembra una domanda facile, ma in realtà sono tantissimi gli italiani che non sanno dare una risposta e, ad aggravare ulteriormente la situazione, ci si mette anche la frenesia di questi giorni: l’abbondanza di cose per la casa e la fretta di vedere tutto in ordine, può portare chiunque di noi a sottovalutare l’importanza di un corretto smaltimento non solo degli apparecchi elettronici tradizionali, come tv, pc o telefonini, ma anche dei giochi elettronici dei bambini.

Il consiglio, dunque, è quello di verificare innanzitutto che siano dei prodotti difettosi e che nessuno dei nostri amici e conoscenti sia intenzionato a ritirarlo; non di meno possiamo informarci se ci sono scuole o associazioni nei dintorni interessati.

Una volta esclusa questa possibilità, non dobbiamo assolutamente cedere alle semplificazioni e gettare questi prodotti insieme alla raccolta indifferenziata: i rifiuti elettronici devono essere smaltiti a parte, con apposite procedure e, per questo motivo, vanno conferite nelle piazzole ecologiche che sono presenti sul territorio.

Solo in questo modo potremo dire di aver smaltito correttamente i rifiuti elettronici e ridotto in parte il loro impatto sull’ambiente circostante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto