Neomamma: ritrovare il tempo per il partner

padre-neonatoQuando la coppia diventa finalmente una famiglia, cambiano gli equilibri e le priorità: ora, in cima ai pensieri di entrambi c’è quel piccolo fagotto di tenerezza che piange e richiede attenzioni e dedizione costanti. La maternità e la paternità, però, non cambiano quello che siamo sempre stati e, soprattutto non sostituiscono il nostro ruolo all’interno della coppia. Ogni neomamma sa perfettamente quanto sia difficile, almeno per i primi tempi, uscire anche momentaneamente dal ruolo di madre e prestare attenzione al proprio compagno per ritrovare un po’ di sana intimità e rinsaldare il rapporto; se a mancare non sono certo l’amore e la voglia di stare insieme, spesso il tempo scarseggia, stretto tra pappe, pannolini e vagiti notturni. Niente paura, basta volerlo e mettere in pratica i nostri consigli.

Ecco alcuni consigli per la neomamma

Concedigli un appuntamento

Un vero e proprio appuntamento, come quelli ai quali ti invitava durante il corteggiamento, non è un tabù per una neomamma, anzi: ritagliare un’ora tutta per voi è importante e lo è anche per il tuo partner, che sembra così solido e privo di dubbi, ma che (come capita a molti uomini) forse si sente un po’ trascurato da quando hai partorito. Metti da parte il senso di colpa e l’istinto da mamma onnipresente, prendi il telefono e chiama la tua migliore amica, tua sorella o tua madre perché si prendano cura del bambino per un po’. Tranquilla, non succederà nulla se tiri il fiato per un’ora ed esci per una pizza, un film o una semplice passeggiata a due.

Crea un rituale solo per voi

Se l’uscita è una buona idea per dare la scossa all’amore, mantenerlo vivo richiede costanza e piccole azioni quotidiane. Prova a creare un piccolo rituale serale che vi consenta di stare insieme, sedervi con calma e guardarvi finalmente di nuovo negli occhi. Basta davvero poco: un dolce da consumare insieme quando finalmente il bambino dorme, ad esempio, o un film da guardare nel weekend; qualsiasi cosa possiate fare insieme e non duri molto (quindi non sia continuamente rimandata dagli imprevisti che non mancano mai) andrà benissimo per dare il “La” ad un riavvicinamento.

Scrivi una lettera d’amore

Da quanto tempo non scrivi una lettera d’amore? Lo hai mai fatto? Prendi carta e penna (proprio carta e penna, non pc, smartphone o tablet) e metti nero su bianco le tue emozioni. Nessuno ti chiede di produrti in un capolavoro, ovviamente; saranno perfette le parole che il cuore ti suggerisce. È un’idea un po’ rétro ma, proprio per questo, carica di significati e sicuramente adatta a stupirlo piacevolmente; potrà leggerla mentre raggiunge il lavoro in treno o in pausa pranzo e pensare a te.

Progetta in anticipo

Se i buoni propositi non mancano, ma fatichi a metterli in pratica, il trucco è quello di programmare in anticipo investendo tempo e qualche soldo. Acquista in prevendita i biglietti per un concerto o per una partita che lui non vede l’ora di vedere e fallo con largo anticipo, così da poter approfittare anche di qualche offerta, poterti organizzare con tranquillità e soprattutto dar vita ad un impegno che difficilmente possa essere disatteso: sapendo di avere già acquistato i ticket, specie se non sono rimborsabili, vi sentirete entrambi spronati ad uscire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto