Mandala: un importante aiuto anche per i bambini

mandalaColorare è un passatempo che tutti i bambini adorano: a loro basta davvero poco per divertirsi, un foglio di carta e delle matite colorate. Oltre ai soliti album da colorare che troviamo da sempre in edicola e cartoleria, negli ultimi tempi sono in voga anche i mandala, quei disegni fatti di cerchi, fiori, stelle e molti altri oggetti che richiamano la spiritualità indiana.

Mandala: quali vantaggi per tutti e per i bambini

I mandala, tuttavia, non sono solo dei disegni astratti che rimandano al mondo indiano, ma – come sosteneva già Carl Gustav Jung nel secolo scorso – sono legati al nostro io interiore e psicologico. Colorarli, quindi, avrebbe delle ripercussioni molto positive sulla nostra mente, sul nostro stato d’animo e sul nostro stile di vita.

Concentrandoci a colorare per qualche minuto, riusciremo a ritagliarci un momento di relax dalla frenesia della nostra vita quotidiana, a scaricare le tensioni, a trovare spunti e idee per affrontate il maniera costruttiva le problematiche della nostra vita e a sviluppare il nostro lato creativo.

Oltre a questi benefici, validi per tutti, colorare i mandala può avere un effetto positivo in particolare sui nostri bambini: può essere un mezzo per esprimere le loro emozioni, per migliorare la loro capacità di concentrazione, per abbassare lo stress, per sviluppare la pazienza.

Insomma, questi disegni possono fare molto bene a tutti, a ogni età: basta molto poco per concederci un attimo di respiro dalla nostra vita e investire in qualcosa che può farci davvero bene. Pastelli, pennarelli, tempere o acquerelli e un mandala, da acquistare in libreria o stampabile da internet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto