Le tagliatelle di nonna Tea

Se avete deciso di trascorrere qualche giornata tra la natura, visitando posti meravigliosi, con vedute spettacolari, vi consiglio il parco del Gran Sasso e per pernottare potete andare a Isola di Gran Sasso. Qui ad Isola c’è un residence albergo Le Piscine tenuto da una coppia: Sergio e Tea. Non sono più giovanissimi e per questo mi sono permessa di chiamare nonna la signora Tea.

E’ un posto tranquillo, ai piedi del Gran Sasso che potrete ammirare tutte le mattine nella sala colazioni. Ci sono sette appartamenti, alcuni più grandi e altri più piccoli. Sono spaziosi e puliti e quindi, anche se andate con bimbi piccoli, non dovete essere preoccupate perché l’igiene è assicurata.

L’appartamento offre un angolo cottura con tutte le stoviglie necessarie. Ma se proprio decidete di trascorrere qualche giorno io consiglio vivamente di approfittare della cucina fatta in casa della signora Tea. La sua pasta è eccezionale! I sughi squisiti. Le bruschette irresistibili. Il vino è fatto in loco ed è molto invitante anche per chi come me non è un’appassionata di vini.

Noi ci siamo stati una settimana ad agosto. La mattina scendevamo nel supermercato che si trova sotto il residence e che appartiene sempre alla stessa famiglia. Compravamo dei panini con affettati e poi via, a visitare posti ancora incontaminati. Abbiamo fatto tutta la panoramica che porta a Campo Imperatore, dove Mussolini è stato tenuto prigioniero due settimane e poi liberato dai Tedeschi. Lì. È possibile visitare le stanze occupate dal Duce durante il suo breve soggiorno. A Campo Imperatore ci sono le piste per sciare d’inverno. Per arrivarci vedrete la citta di Castelli, famosa per le sue ceramiche dipinte a mano. Inoltre i panorami sono meravigliosi. Greggi di pecore, mucche, altipiani disabitati. Sembra di non essere neppure in Italia perché la vista spazia per chilometri di terre disabitate.

Ma non finisce qui. Si può andare ai Prati di Tivo con le cabinovie e godere di uno spettacolo meraviglioso. Se siete fortunati e c’è una giornata serena, si può vedere il mare da una quota di 2007 metri. Da lì i più sportivi possono arrivare fino alla cima del Gran Sasso.

Il lago artificiale di Campotosto a 1420 metri s.l.m. è veramente invitante per un tuffo in acqua e quindi vi consiglio di portare il costume da bagno.

Si possono visitare anche città d’arte come Teramo, Ascoli Piceno e la stessa L’Aquila per rendersi conto di quanto devastante è stato il terremoto del 2009.

Sempre ad Isola c’è il Santuario di San Gabriele un frate passionista morto a soli 24 anni. Ogni anno, l’ultima settimana di agosto i giovani provenienti da ogni parte d’Italia si ritrovano per pregare. 100 giorni prima dell’esame di Stato i ragazzi delle Marche e dell’Abruzzo si recano al santuario per far benedire le loro penne che useranno durante gli scritti.

Per ritornare al residence Le Piscine, la sera quando è possibile, si accende la griglia e si mangiano i tipici arrosticini abbruzzesi.

Il residence è dotato anche di una piscina esterna che permette al ritorno da una giornata di giri, di fare un tuffo e rinfrescarsi. Il signor Sergio è molto attento alla cura e alla pulizia dell’impianto. Attorno ci sono giochi per i bimbi come altalene, casette, dondoli. Ma occhio a non giocare a palla perché rischiate di far cadere i pomodori dell’orto e poi alla sera non potete gustarli a tavola!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto