Il legonodo ossia l’elastico!

2013-07-05 13.05.33A volte, care amiche, mi sono lamentata sulla fatica dell’essere mamma a tempo pieno. I bambini impegnano parecchio, noi a volte siamo stanche e nervose e non sempre le giornate passano tranquille, senza capricci o problemi vari. Però, oggi voglio cambiare un po’ il tono dei miei post.

Ierisera Francesco, 5 anni appena compiuti, mi ha chiesto prima di addormentarsi: “mamma, hai un legonodo?” Io, stupita l’ho guardato e gli ho chiesto di ripetere la domanda ma lui imperterrito mi ha detto: “Hai un legonodo?” Allora ho alzato gli occhi al cielo ma non per trovare una risposta “illuminante” che provenisse per grazia ricevuta dalle “somme sfere” ma semplicemente per cercare lo sguardo del maggiore, Gabriele di 8 anni, che forse aveva capito, al contrario di me. Purtroppo anche lui ha fatto “spallucce” come per dire: “Bò!”

Quindi ho chiesto una specie di spiegazione e di tutto punto mi sono sentita dire: “mamma, tu non capisci uno cavolo!” Bè, care amiche, non so voi, ma a questa risposta mi sono messa a ridere invece che prendermela dopo una giornatina fatta di 5 ore a scuola, con una di supplenza in una classe non mia con studenti ineducati, che ti prendono in giro, nonostante note, dopo aver scoperto che anche un tuo alunno ha cambiato i voti sul diario e ora rischia la sospensione, dopo aver diviso due ragazzi che si prendevano a sberle, corretto compiti, aiutato Gabriele nello studio della grammatica, questo nemico pubblico che semina “male” o “molto male” nelle ultime verifiche…

Comunque, guardando sul tavolino accanto al letto di Francesco, ho avuto l’illuminazione: il legonodo era l’elastico! Sì! Voleva un elastico per delle figurine che aveva sparpagliato prima di coricarsi e poi raccolto alla meno peggio. Così gli ho detto: “ma intendi l’elastico?!” Lui ha capito che aveva sbagliato e mi ha detto di sì ma non è riuscito a trattenersi dal ridere a sua volta.

Così le frasi celebri aumentano:

  • il legonodo,
  • appunto e basta (punto e basta!);
  • non capisci uno cavolo!;
  • il calcio balilla;
  • Balocelli (per Balotelli);
  • ho fame io, ho sete io, ho sonno io.

e peccato che non le ho segnate tutte quante…. Mamme, segnatevi le frasi buffe dei vostri bimbi… Peccato poi non ricordarsele più!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto