Gli auguri di una figlia al proprio papà

foto (2)Oggi più che mamma mi sento figlia perché mio padre compie 85 anni e quindi mi ritrovo a tirargli le orecchie, a fargli un regalino e anche a condividere un viaggio in auto. Sì, perché siamo tornati a Varallo Sesia per qualche giorno prima della grande partenza. La novità era quella dell’auto nuova di pacca: una Yarish con cambio automatico. Ritirata lunedì mattina, mio padre aveva qualche timore a guidarla da solo perché non è abituato al cambio automatico e così abbiamo fatto il viaggio insieme e devo dire che tutto è filato liscio come l’olio anche perché ho saputo sfruttare la mia dote di psicologa tranquillizzandolo completamente.

Le mie argomentazioni sono state molto semplici:

  • Papà se per caso fai incidente ricordati che hai un’ottima assicurazione perché sei anziano e non hai incidenti alle spalle e quindi puoi contare su un’ottima classe di merito mentre quando eri un pivellino partivi dalla più bassa e quindi eri meno tutelato o meglio, pagavi di più per avere meno.
  • Se per caso incorri in qualche grave incidente e la colpa è tua, non andrai in prigione per limiti di età mentre 20 anni fa non saresti stato così fortunato.
  • Se distruggi completamente l’auto, dopo un’intera vita passata a lavorare e risparmiare, puoi anche concederti di comprare un’altra auto ma se fossi un giovane, con cavolo che riusciresti a pagarti anche una seconda macchina essendoti indebitato con la prima.
  • Se ti ritirassero la patente, poco grave. La maggior parte della tua vita hai guidato e inoltre alla tua età potrebbero non rinnovartela più e quindi non ci perderesti più di tanto… Pensa un giovane senza patente: che guaio!
  • Infine, se proprio dovessi rimetterci anche la vita, hai comunque vissuto tanto mentre un giovane avrebbe ancora tutta la sua da vivere.

Quindi a conti fatti, sei più fortunato ora in caso di incidente che non 20 o 30 anni fa. La cosa dovrebbe rassicurarti completamente e farti guidare tranquillo, che dici?

Lui, dopo un attimo, mi ha risposto: mi hai talmente convinto che quasi quasi vado contro ad un muro!

Tanti auguri papà!!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto